Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Ci sono persone che vivono una comune vita e sono gli eroi più grandi. Non si vantano di ciò che fanno, non elogiano il loro lavoro ne il rischio che esso comporta. Loro amano la loro umanità vestita di umile semplicità. Sono gli angeli che regnano in terra e spesso nessuno li vede.
Silvia Nelli
Composta mercoledì 18 aprile 2001
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Hai mai ascoltato un silenzio di quelli che viene dall'anima? Uno di quei silenzi fatti di parole e grida soffocate... Quei silenzi pieni di disperazione e lacrime? Io si, e credimi sono silenzi che spaccano in due il cuore. Sono quei silenzi che solo chi "Ama" è in grado di sentire e di percepire e solo chi ama fino alla completezza è in grado di colmare.
    Silvia Nelli
    Composta sabato 1 marzo 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Tutti a dire che amano le persone sincere e poi vivono di bugie. Amano la coerenza per poi chiacchierare bene e razzolare male. Amano l'amore, la purezza, ma poi sono subdoli e viscidi. In realtà queste persone l'unica cosa che amano è se stessi, le loro idee e convinzioni. Certi di non sbagliare mai su niente e su nessuno. Ma cosa ne sanno della vita degli altri, delle loro scelte e del dolore, delle emozioni e del sacrificio che portano dentro e sulla pelle. Non sanno niente, sanno solo parlare, giudicare e se non è come piace a loro o come vogliono loro allora lo definiscono "sbagliato"! Gli sbagliati in realtà sono proprio loro che seguono la convenienza e l'opportunismo con la presunzione di pretendere pure ragione e di essere definiti "onesti"!
      Silvia Nelli
      Composta giovedì 17 aprile 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Vivere felici è impossibile, ci sarà sempre il momento di sconforto, un attimo di debolezza e quello di lacrime. La vera felicità sono brevi attimi che vivi con il cuore leggero, quando sei vicino a qualcuno che cancella tutto il resto, ma solo momentaneamente. La vera felicità è potersi guardare dietro e vedere che hai camminato tra buche e burroni, ma non sei caduta e malgrado spesso sei rimasta appesa al bordo del precipizio hai sempre raccolto le forze necessarie per risalire. La vera felicità è potersi guardare dentro, perché a guardarsi dentro siamo tutti bravi, c'è chi lo fa di sfuggita e chi non va mai troppo a fondo, ma "potersi" guardare dentro, fino in fondo all'anima e poter sorridere è felicità. Perché tra tutte quelle cicatrici, tra tutti quei ricordi un po' ammassati tra la polvere, tra tutte quelle batoste non ancora dimenticate e tutte quelle ferite non ancora guarite naviga una coscienza pulita!
        Silvia Nelli
        Composta venerdì 21 marzo 2014
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          A volte faccio finta di credere a tutte quelle persone che innamorate dell'amore riciclano parole, canzoni, frasi e stralci di emozioni ogni volta che hanno di fronte una nuova preda. Che bello lasciargli credere di averci in pugno, di averci colpito quando a cadere sotto le loro bassezza saranno proprio loro stessi. E attenti! Perché a volte fa male!
          Silvia Nelli
          Composta sabato 5 aprile 2014
          Vota la frase: Commenta