Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Giuseppe Catalfamo

Attendo sempre una nuova passione., nato sabato 6 ottobre 1962 a Genova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Giuseppe Catalfamo
Pensare che la pazzia ci possa ghermire non è follia, accade in un istante che i circuiti elettrici fan massa et voilat, pazzi, magari molesti, potenziali assassini seriali. Bene, ho voluto mettermi avanti col lavoro, essendo tendenzialmente un "peace & love" amante delle vita, penso chi potenzialmente possano essere le mie future vittime. Con naturalezza estrema probabilmente mi darebbe soddisfazione fare il serial-killer dei vigili urbani, mi rendo conto istantaneamente che non è un pensiero giusto e lo rimuovo con un sorriso. Medito e rimembro che la maggior parte dei killer-seriali uccidono le prostitute... e allora l'idea delle mie vittime diventassi folle mi appare chiara e decisa. Le "professioniste" sono una categoria troppo debole, subiscono delle tristezze infinite senza capire che in fondo non sono loro le vittime, derise, umiliate, spesso sfruttate... quindi ho deciso, sarò il serial-killer dei serial-killer.
Giuseppe Catalfamo
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Catalfamo
    La vita è dominata da una figura geometrica e da un moto.
    La figura è certamente la sfera e il moto è ruotare.
    Tutti i pianeti sono sferici e tutti ruotano su se stessi
    o intorno a soli, naturalmente anch'essi tondi.
    Si può dire semplificando che tutto è sferico
    e tutto vive girando intorno qualcosa.
    Non meravigliamoci quando girano i coglioni.
    Giuseppe Catalfamo
    Composta domenica 26 luglio 2009
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Catalfamo
      Sua moglie gli dona una bimba meravigliosa,
      e lui festeggia a puttane.
      Un amico ricoverato in codice rosso lo chiama...
      e lui dice "se hai bisogno richiamami".
      Suo padre parte per l'ultimo viaggio,
      e lui per distrarsi va a puttane.

      Lui pensa di essere un grande uomo.
      Lo pensano anche molte puttane.
      Giuseppe Catalfamo
      Composta lunedì 19 luglio 2010
      Vota la frase: Commenta