Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Ada Roggio

Acconciatrice, nato giovedì 29 giugno 1961 a Floersheim am Main (Germania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Ada Roggio

Oh! Gli errori

Ma l'uomo è fatto d'errori.
Oh! Gli errori,
hanno fatto l'uomo?
Dio, creò l'uomo.
A sua immagine, e somiglianza.
Miracolo di Dio.
Ma l'uomo cambiò.
Perché?
Perché è stato calpestato.
Ciò che Dio ha creato?...
Con amore Dio, ha dato il suo cuore.
Ma l'uomo
Lo negò.
Lo nega.
Compiendo quotidianamente errori.
In questo mondo d'errori.
Trovare parti pure,
incontaminate,
è un'assurda ricerca.
Quindi, gli errori prevaricano.
No... è il male!
Il male?
Si.
Il male ha contaminato la terra, e i suoi abitanti.
Per l'uomo via più facile
Per sentirsi,
padrone.
Ada Roggio
Composta giovedì 21 gennaio 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ada Roggio

    Piccole virgole

    Oggi, magica festa.
    Festa per tutti, ma non per il mio cuore.
    Invano ho atteso.
    Si è fatto notte.
    All'improvviso.
    Uno squillo.
    Pronto!.
    Una voce, mi mette il sorriso.
    Piccole virgole d'amore.
    Riescono a scaldare il mio cuore.
    Sono parole semplici ma buone.
    Sono regali che riceve il mio cuore.
    Non mi aspetto dalla vita, grandi sorprese.
    Non ho grandi pretese.
    Piccole virgole, ritorna il sorriso.

    A te che aspetto da tanto tempo.
    Tanto tempo, che fa paura.
    Questa notte la passerò più sicura.
    Domani leggerai il mio cuore.
    Non è scritto sulla sabbia, che il vento cancella.
    Non è scritto sui muri, e qualcuno cancella.
    Non è scritto sul foglio che strappi, o cancelli.
    È scritto sul libro inciso per sempre.
    Ti resterà il ricordo del mio cuore, che ama te solamente.
    Ada Roggio
    Composta mercoledì 8 dicembre 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ada Roggio

      Libero

      C'è chi parte perché fugge,
      C'è chi parte per affari.
      C'è chi parte per non tornare.
      C'è chi parte ha il cuore rotto.
      C'è chi parte perché ha rimpianti.
      C'è chi parte perché ha tanti soldi.
      C'è chi parte per abitudine.
      C'è chi parte perché non ama.
      C'è chi parte perché non si sente libero.
      C'è chi parte perché ha perso tutto.
      C'è chi parte senza salutare,
      senza dare spiegazioni perché non vuol più tornare.
      Lascia libere le ali per volare,
      senza rimpianti, senza affanni.
      Vola, va via, non ti voltare, non avrai rimpianti.
      Getta la chiave di quel cassetto.
      Finalmente.
      LIBERO.
      Ada Roggio
      Composta mercoledì 29 giugno 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Ada Roggio

        Ognuno è il frutto del proprio seme

        Ognuno è il frutto del proprio seme
        Se semini vergogna
        Se semini odio
        Se semini violenza
        Se semini astuzia
        Se semini ingiustizia
        Se semini imbrogli
        Se semini il complotto
        Se semini la cattiveria
        Se semini il male, riceverai prima il plauso, ovazione, sarai acclamato da bagni di folla da coloro che hanno venduto a te la loro dignità.
        Poi... come tutte in tutte favole il lupo.... tu sai che fine fa!
        A te pare poco!
        Io la chiamo Violenza.
        Se semini gioia
        Se semini amore
        Se semini pace
        Se semini serenità
        Se semini giustizia
        Se semini lealtà
        Se semini l'unione
        Se semini l'altruismo
        Se semini il bene, riceverai goccia, su goccia il sorriso di chi a condiviso il tuo amore.
        Non hai scelto una strada maestra, hai scelto un sentiero sdrucciolevole, pieno d'insidie, ma ancor più pieno e ricco d'amore, amore di Dio.
        Ada Roggio
        Composta mercoledì 18 maggio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Ada Roggio

          Se

          Se, quanti se...
          Se avessi.
          Se potessi
          Se
          Se
          Se
          Chissà.
          Mi chiedo.
          Una sfera magica che possa cambiare il presente!
          Una sfera magica che possa cambiare il passato!
          Non c'è, tutto resta.
          Ognuno di noi fa parte del proprio cammino.
          Ognuno di noi può essere il suo miglior amico, o il suo peggior nemico.
          A volte dipendiamo dalla gente che incontriamo.
          Inevitabilmente sa solo dire una parola
          FIDATI DI ME.
          In quel momento: se hai incontrato l'avido ti ha rubato anche l'anima,
          se hai incontrato il vero amore, ti ha rubato il cuore.
          Resta solo
          Se.
          Ada Roggio
          Composta martedì 6 marzo 2012
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Ada Roggio

            Battiti

            In silenzio
            ascolto i battiti del mio cuore,
            scalpitano,
            si incorrono,
            si accavallano,
            singhiozzano,
            si fermano,
            riprendono lenti,
            poi ricominciano a rincorrersi.
            Un cuore impazzito,
            un cuore che cerca una ragione,
            ma che non trova rispose.
            Ascolto questo cuore impazzito
            che non trova più pace,
            cuore invecchiato dal tempo passato,
            cuore che ama ancora,
            in silenzio ama ancora.
            Passano i minuti,
            passano le ore.
            Resta segnato per sempre
            nel mio cuore
            la parola
            Amore.
            Ada Roggio
            Composta domenica 19 maggio 2013
            Vota la poesia: Commenta