Le migliori poesie di Ada Roggio

Acconciatrice, nato giovedì 29 giugno 1961 a Floersheim am Main (Germania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Ada Roggio

Ognuno è il frutto del proprio seme

Ognuno è il frutto del proprio seme
Se semini vergogna
Se semini odio
Se semini violenza
Se semini astuzia
Se semini ingiustizia
Se semini imbrogli
Se semini il complotto
Se semini la cattiveria
Se semini il male, riceverai prima il plauso, ovazione, sarai acclamato da bagni di folla da coloro che hanno venduto a te la loro dignità.
Poi... come tutte in tutte favole il lupo.... tu sai che fine fa!
A te pare poco!
Io la chiamo Violenza.
Se semini gioia
Se semini amore
Se semini pace
Se semini serenità
Se semini giustizia
Se semini lealtà
Se semini l'unione
Se semini l'altruismo
Se semini il bene, riceverai goccia, su goccia il sorriso di chi a condiviso il tuo amore.
Non hai scelto una strada maestra, hai scelto un sentiero sdrucciolevole, pieno d'insidie, ma ancor più pieno e ricco d'amore, amore di Dio.
Ada Roggio
Composta mercoledì 18 maggio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ada Roggio

    Se

    Se, quanti se...
    Se avessi.
    Se potessi
    Se
    Se
    Se
    Chissà.
    Mi chiedo.
    Una sfera magica che possa cambiare il presente!
    Una sfera magica che possa cambiare il passato!
    Non c'è, tutto resta.
    Ognuno di noi fa parte del proprio cammino.
    Ognuno di noi può essere il suo miglior amico, o il suo peggior nemico.
    A volte dipendiamo dalla gente che incontriamo.
    Inevitabilmente sa solo dire una parola
    FIDATI DI ME.
    In quel momento: se hai incontrato l'avido ti ha rubato anche l'anima,
    se hai incontrato il vero amore, ti ha rubato il cuore.
    Resta solo
    Se.
    Ada Roggio
    Composta martedì 6 marzo 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ada Roggio

      Libero

      C'è chi parte perché fugge,
      C'è chi parte per affari.
      C'è chi parte per non tornare.
      C'è chi parte ha il cuore rotto.
      C'è chi parte perché ha rimpianti.
      C'è chi parte perché ha tanti soldi.
      C'è chi parte per abitudine.
      C'è chi parte perché non ama.
      C'è chi parte perché non si sente libero.
      C'è chi parte perché ha perso tutto.
      C'è chi parte senza salutare,
      senza dare spiegazioni perché non vuol più tornare.
      Lascia libere le ali per volare,
      senza rimpianti, senza affanni.
      Vola, va via, non ti voltare, non avrai rimpianti.
      Getta la chiave di quel cassetto.
      Finalmente.
      LIBERO.
      Ada Roggio
      Composta mercoledì 29 giugno 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Ada Roggio

        Ciao mamma

        Festa della mamma.
        Entrammo.
        Entrammo di mattino presto.
        Entrammo con in mano un piccolo fascio di fiori.
        Entrammo nella casa del silenzio.
        A passi lenti,
        attraversai, attraversammo il viale alberato,
        lasciai cadere lo so sguardo
        su foto di vita vissuta.
        Vita passata.
        Vita strappata.
        Vita consumata.
        Vita a cui fu sottratto il sorriso.
        Vita.
        Quegli sguardi che un tempo avevan sorriso,
        lasciando su carta un ricordo,
        ricordo per molti ormai dimenticati.
        Mi accorsi di esser passata davanti ad amici, parenti,
        di non essermi mai fermata prima di all'ora.
        Mi si fermò il fiato,
        mi tremarono le mani,
        mi si strinse il petto,
        un nodo in gola.
        Arrivammo dinanzi al tuo altare oh madre,
        madre sua.
        Salì su per quelle scale ferrose,
        porgendo a te la mia preghiera,
        il mio saluto,
        non so per quale motivo sussurrai:
        presto verrò anch'io qui,
        tu tienimi la mano.
        Qui, non si sta poi tanto male!
        Finalmente potrò riposare.
        Ciao mamma.
        Ada Roggio
        Composta martedì 15 maggio 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di