Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Quante volte mi sono fatta male credendo in persone che di me poco gli importava, inganni, bugie, tradimenti e ogni volta una ferita nuova che sanguinava. Adesso anche se ogni tanto ancora mi faccio male so di aver acquistato quella forza che mi fa rallentare, ma non fermare, no! Non mi fermerò mai più ad aspettare un si, la mia strada è lunga e merita di essere percorsa e vissuta al massimo con chi merita di condividerla con me!
Silvia Nelli
Composta domenica 20 gennaio 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Ho fatto scelte che facevano paura anche a me stessa. Ho fatto scelte che erano un enorme punto interrogativo. Ho fatto scelte che mi hanno portato tempeste e fulmini contro. Però ho sempre scelto. Ho sempre avuto il coraggio e le palle di scegliere. Che fosse giusto o sbagliato il momento, la scelta o il risultato non importa; ciò che conta è che nella vita si impari a prendere una posizione. Che nella vita si abbia una testa che ragiona, un concetto che si concretizza e una strada da prendere. Per farlo dobbiamo imparare a scegliere anche a costo di sbagliare!
    Silvia Nelli
    Composta sabato 19 aprile 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Spesso vieni nascosta, travestita di abiti che non ti appartengono e mostrata al momento più conveniente. A volte arrivi come un uragano e sconvolgi tutto ciò che era certo e sicuro. Sei importante, ma esistono persone che non vogliono nemmeno conoscerti. Di alcune vite non farai mai parte mentre di altre sarai la base su cui effettuare il cammino. Fai paura in alcuni casi, ma chi ha coraggio e dignità ti guarderà sempre in faccia, senza avere mai paura di affrontarti... perché alcune persone, cara "verità", preferiscono ancora te a tua sorella "menzogna".
      Silvia Nelli
      Composta venerdì 2 ottobre 2015
      Vota la frase: Commenta