Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Hai versato lacrime, hai sofferto, hai sentito quel dolore assordante che ti lacerava il cuore. Hai amato, sei stato ferito. Hai creduto nei sogni e sei stato deluso. Ti sei fidato e sei stato tradito. Si! A molti è successo, bene! Fottitene! Hai imparato a resistere, ad affrontare, a crescere e capire che non è sempre facile ma ci si può fare!
Silvia Nelli
Composta mercoledì 4 ottobre 2000
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Ho scritto parole che nessuno leggerà mai. Ho versato lacrime che chi le ha fatte scendere non le ha mai asciugate. Ho difeso la mia dignità con la forza di un leone. Ho giocato il cuore e l'anima senza ricevere niente. Ho chiamato "Amico" chi non lo era e ho ascoltato "Ti amo" che non erano sentiti. Poi, mi fermo un attimo e penso che anche tutto questo mi è servito. Mi è servito a capire chi sono, cosa voglio e ad essere più forte e meno stupido/a!
    Silvia Nelli
    Composta sabato 23 novembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Parlare a volte è diventato inutile. Ascoltare a volte diventa stancante. Quando mi confronto con chi ha bocca per dirti la sua ma mai orecchie per ascoltare non merita e non vale il tempo che gli stai dedicando. Il mio non è ne orgoglio ne presunzione. La mia è solo voglia di dedicarmi a chi oltre che dirmi la sua visone delle cose è in grado non dico di "capire", ma almeno di "ascoltare" la mia!
      Silvia Nelli
      Composta sabato 1 marzo 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Se ho lasciato andare alcune persone forse è solo perché non hanno dimostrato a fondo di voler restare. Che sia stato semplice o difficile non conta, conta comunque che la loro vita ha percorso una strada lontana dalla mia. Le strade di molte persone si incroceranno nel cammino della vita, ma non tutte possono camminare parallele, restare unite in un percorso oppure addirittura unirsi in un'unica strada. Alcune di esse terminano in strade a "Fondo chiuso", altre deviano verso altre mete e alcune di esse sei tu stessa a cambiare direzione pur di non incrociarle più sulla tua strada.
        Silvia Nelli
        Composta giovedì 27 marzo 2014
        Vota la frase: Commenta