Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Ti amano dal giorno in cui scoprono la tua esistenza. Ti amano in modo spropositato, incondizionato e senza limite. Ti rispettano e ti conducono verso ciò che di più caro hanno nel cuore... Trasmettendoti valori e principi che nella vita faranno di te una persona valida. Non dimenticarti mai di loro, perché loro non si dimenticheranno mai di te. Ovunque tu sia, in qualsiasi luogo loro ti ameranno comunque. Nel silenzio, tra le lacrime loro saranno accanto a te. Che tu sia giusto, sbagliato, innocente o colpevole loro ci saranno sempre. Loro sono: la tua mamma e il tuo papà.
Silvia Nelli
Composta lunedì 18 agosto 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Appartenerti, ma non attraverso la possessività. Essere parte di te solo attraverso un volere guidato dall'amore. Desiderarti, ma non attraverso l'ossessione. Volerti in ogni momento seguendo solo un istinto chiamato passione. Amarti... Non per dovere o per solitudine, ma per una vera e propria scelta.
    Silvia Nelli
    Composta giovedì 16 ottobre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Un uomo non è un uomo se non ha un cuore, una donna non è una donna se non conosce valori. Un uomo non è uomo se non sa vivere nella sincerità, una donna non è donna se non conosce dolcezza. Un uomo è colui che ti abbraccia, una donna colei che cerca l'abbraccio in un momento di tristezza. Un uomo è colui che si ferma a pensare, una donna è colei che gli si siede accanto anche restando in silenzio. Un uomo sostiene, una donna appoggia. Un uomo e una donna si ascoltano, si completano e si rispettano. Sempre.
      Silvia Nelli
      Composta domenica 15 febbraio 2015
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Sono un "tempo" che scandisce i suoi rintocchi in modo netto e sicuro. Poche volte perde il ritmo e riesce a valorizzare ogni minimo secondo. Sono stata il "tempo veloce" di qualcuno, il "tempo perso" di qualcun altro e anche il "tempo infinito" di alcuni. Giro in senso "orario" perché nella vita punto sempre e solo in avanti, perché un senso "antiorario" mi porterebbe a guardare indietro e a tornare a soffrire.
        Silvia Nelli
        Composta domenica 27 dicembre 2015
        Vota la frase: Commenta