Questo sito contribuisce alla audience di

Raccolta di Barzellette


Scritta da: Paolo Broni
in Umorismo (Barzellette)
Durante un corso di educazione e buone maniere l'insegnante dice:
- Antonio, mettiamo che tu stia facendo la corte ad una ragazza di buona famiglia, molto ben educata. Siete a cena, solo voi due, e hai bisogno di andare in bagno. Cosa le dici?
- Scusami un attimo, vado a orinare e torno subito.
- Questa è una frase veramente grezza e maleducata. Tu Luigi, cosa diresti?
- Scusami, ma ho bisogno di andare alla toilette. Torno tra qualche minuto.
- Già meglio, ma è maleducato menzionare la toilette mentre si sta mangiando. Tu Pierino, saresti capace di usare la tua intelligenza, almeno per una volta, per dimostrare le tue buone maniere?
- Direi "Mia cara, le chiedo scusa se mi assento un momento, ma vado a tendere la mano ad un amico intimo, che spero di poterle presentare dopo cena."
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Paolo Broni
    in Umorismo (Barzellette)
    Due amici parlano delle diverse maniere di fare l'amore:
    - Hai mai provato il sesso alla rodeo?
    - Sesso alla rodeo? No... com'è?
    - Ti metti sopra a tua moglie, la carezzi, e poi le dici in un orecchio: "Il tuo profumo è uguale a quello della mia segretaria."
    - E poi?
    - E poi cerchi di restare sopra di lei per 5 secondi.
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Paolo Broni
      in Umorismo (Barzellette)
      Una coppia va al cinema con il bambino piccolo in braccio. La maschera li avverte: "Se il bambino si mette a piangere, dovrete lasciare la sala; comunque vi rimborseremo il biglietto."
      Dopo una mezz'ora il marito si china verso la moglie:
      - Cosa ne pensi del film?
      - Penso che fa schifo.
      - Anch'io. Dai un pizzicotto al bambino.
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Scritta da: Paolo Broni
        in Umorismo (Barzellette)
        Una bionda esce dal supermercato e trova che le hanno fatto una bozza sulla portiera dell'auto. Dice: "Oddio, e adesso cosa faccio?"
        Un ragazzo che passa di lì è in vena di scherzare: "Soffi forte dentro il tubo di scappamento: l'auto si gonfia e la bozza scompare."
        La bionda non capisce che è un scherzo e si mette a soffiare nel tubo di scappamento. Arriva una seconda bionda che la guarda e chiede:
        - Cosa stai facendo?
        - Sto cercando di gonfiare l'auto per far sparire quella bozza sulla portiera.
        - Sei proprio scema! Così non ce la farai mai!
        - E perché?
        - Perché i finestrini sono aperti!
        Vota la frase umoristica: Commenta
          Scritta da: Paolo Broni
          in Umorismo (Barzellette)
          Alfonso, 75 anni, va dal medico per un'analisi dello sperma. Il medico gli dà un flacone e gli dice di tornare il giorno dopo per l'analisi.
          Il giorno dopo Alfonso torna e dà al medico il flacone vuoto, poi gli spiega:
          - Vede dottore, io ci ho provato... ho provato con la mano destra, niente, con quella sinistra, ancora niente. Allora ho chiesto l'aiuto di mia moglie, lei ha provato con la mano destra, poi con la mano sinistra, niente. Ha provato con la bocca, con i denti, senza i denti. Sempre niente.
          Allora abbiamo chiesto aiuto alla nostra vicina, e anche lei ci ha provato con la destra, poi con la sinistra, poi con la bocca, con i denti, senza i denti, ma non ci siamo riusciti.
          - Avete chiesto aiuto anche alla vicina?
          . Si. Ma non c'è stato niente da fare: questo flacone non siamo stati capaci di aprirlo in nessun modo.
          Vota la frase umoristica: Commenta
            Scritta da: Paolo Broni
            in Umorismo (Barzellette)
            Una coppia si presenta ad una scuola di lingue.
            - Vorremmo imparare il cambogiano con il metodo accelerato.
            Il direttore risponde:
            - Francese, inglese, spagnolo, non ci sono problemi, ma il cambogiano è una lingua molto difficile, soprattutto per gli occidentali. Perché avete fretta di impararla?
            - Abbiamo appena adottato un piccolo cambogiano di un anno e, quando fra qualche mese comincerà a parlare, vorremmo capire quello che dice.
            Vota la frase umoristica: Commenta
              Scritta da: Paolo Broni
              in Umorismo (Barzellette)
              Una coppia festeggia i 50 anni di matrimonio. Il marito dice alla moglie:
              - Dopo tutti questi anni assieme me lo puoi dire: mi hai mai tradito?
              - Ti ricordi quando volevamo comprare la casa e la banca ci aveva rifiutato il prestito e invece dopo un po' ha telefonato il direttore della banca e ce l'ha dato? Beh...
              - Nient'altro?
              - Ti ricordi quando stavano per licenziarti e poi invece il padrone ti ha chiamato e ti ha detto che ti avrebbe promosso? Beh...
              - In cinquant'anni due volte e per le migliori cause... Ti perdono. Tutto qui?
              - Ti ricordi quando ti eri candidato alle elezioni? Ti mancavano 2500 voti...
              Vota la frase umoristica: Commenta