Racconti


Scritto da: D. Bianco

Rapporti

Abbiamo due possibilità nei rapporti. Staccare la spina e rimanere al buio, oppure tenerla attaccata sapendo che c'è sempre un interruttore che può accenderla. Non si può vivere di passato, di rabbia e rancori. Nessuno è perfetto, e nessuno lo sarà mai. Ci sono solo queste due possibilità. La... [continua a leggere »]
Composto giovedì 22 giugno 2017
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: PaulVal

    Il tempo è bellissimo, meglio farsene una ragione

    Aprile. Nha Trang, Vietnam

    Il tempo è bellissimo, meglio farsene una ragione. Oggi a Nha Trang il clima è implacabilmente stupendo e, se dentro di te il tempo è cupo, non aspettarti alcuna solidarietà meteorologica da parte di questa città.

    Dopo due giorni sotto un diluvio che avrebbe...
    [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: PaulVal

      E alla fine si possiede solo ciò che si è dato

      Tony era un inglese dalla pazzia tranquilla e garbata e, come ogni giorno, presidiava il solito Pub di Brighton, East Sussex, dove passava il tempo a trasformare le tante ore in altrettante sbornie.
      Gli inglesi hanno l'imprevedibilità della gente incivile, il loro genio è senza controllo, così...
      [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: FRANCO PATONICO

        Migranti per forza o per amore

        Per chi come me è arrivato ad una certa età, il millenovecento sessantacinque sembra ieri. Per i giovani di oggi, invece, questa storia non è lontana dal medioevo.
        E pensare che per me, invece, questi cinquant'anni sono passati come il vento.
        Oggi, a parte la tecnologia che ha rivoluzionato il...
        [continua a leggere »]
        Composto giovedì 15 giugno 2017
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Antonio Leotta
          "Nell'epidemia petecchiale in Lombardia si sono raccolte innumerevoli prove sull'irregolare spargersi del morbo in quel paese e nei paesi vicini. Ora la malattia si avanzava da levante a ponente, ora da mezzodì a tramontana. Ora si teneva circoscritta ad una sola contrada, ad uno o più casamenti... [continua a leggere »]
          Composto domenica 11 giugno 2017
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di