Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Violina Sirola

Boss

Ehi, boss che visione hai
della vita?

- Quella
giusta del presente. Ci sono guerre
vere tra gli Stati, che vuoi che sia
una guerra di mafia, girano i soldi.
Se sono riciclati? La droga è
affare di Stato.

Ehi, boss hai la faccia
d'acciaio, le ossa di ferro.

- Il ferro arrugginisce stando
fermo e l'ossa fanno male
strette in cella. "Comandare" non è
meglio di "futtiri", sono giri
di soldi tra giudici, avvocati e
secondini: tanto vale
la vita.
Flavia Ricucci
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Violina Sirola

    Vero/falso

    È falso il buco nero
    attira, affascina si fa vero.
    Un falso paesaggio di neve
    copre l'ossatura del sistema
    logico dell'interesse.
    Il contadino vende i prodotti
    della terra, l'allevatore vende
    le bestie per il macello
    lo Stato alleva i suoi
    soldati per la guerra.
    Gli ideali sono veri
    chi conduce il gioco non riesce a
    sottrarsi al buco nero
    l'occhio di Dio è riflesso nello specchio.
    Flavia Ricucci
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Violina Sirola

      Afasia

      S'impastavano favole
      ammucchiate sull'impalcatura
      della vita smontata e
      rimontata. Con l'uovo e la gallina
      si rincorreva il tempo, trascorsa
      la cova si toglieva la chioccia, forzavano
      l'uscio
      per uscire i pulcini.

      Oggi è meglio la gallina
      l'uovo domani, cresceva
      la fame.

      Domani compio gli anni
      superati
      gli anta, desidero riposo.
      Arriva la sentenza, trattengo il respiro
      mi rivolgo a
      Dio: afasia.
      Flavia Ricucci
      Vota la poesia: Commenta