Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: alessandro82
Ti amo
in ogni parola confusa
nella delusione marcata
nella desolazione senza tregua
nello sconfinato paradiso assente
nel più piccolo angolo dell'universo
dove l'immenso e l'atomo si incontrano
nella speranza tradita
in tutta quella felicità vissuta e sprecata
in ogni affanno che poteva essere fine di vita
in ogni rinascita che era prevista
per ogni angelo che mi tende la mano
per tutte le volte che ti ho vista
per quando era tutto inutile
per quando la mia ansia di sperare
si è immischiata nella tua incredulità
nel giorno che vediamo sbocciare
in quel futuro che sentiamo vicino e mai presente
e in quello che solo l'amore può fare.
Dimitri Macciotta
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: alessandro82
    Mettiamoci al riparo
    dal giudizio universale
    quel che è fatto costa caro
    ed il sipario sale
    cavalieri immaginari
    vanno per deserti
    politici e falsari
    musicisti nei concerti
    c'è di tutto per la strada
    equilibristi e giocolieri
    mentre la nebbia si dirada
    ed è lontano ieri
    immigrati clandestini
    affondando nei barconi
    incontro ai loro destini
    mentre si svuoteranno le prigioni
    quella è l'ora della fine
    a ciascuno la sua festa
    chi si nasconderà nelle cantine
    e chi suonerà la tromba in testa.
    Dimitri Macciotta
    Vota la poesia: Commenta