Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Cinzia Coppola

Moglie e mamma a tempo pieno, nato venerdì 10 agosto 1979 a San Severo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi, in Diario e in Preghiere.

Scritta da: Syndy Arts

Vita

La vita a volte
ci mette davanti strani problemi
per metterci alla prova
e ci invita a combattere
contro le avversità
che siano belle o brutte.
Noi ce la mettiamo sempre tutta
per continuare a vivere sereni...
Perché la vita è un'arte
e noi dobbiamo riuscire a colorarla
almeno con immagini astratti...
e se non ci riusciamo
allora vuol dire che
non sappiamo fare manco gli artisti...
Cinzia Coppola
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Syndy Arts

    Vita

    Sto provando a sciogliere
    i nodi dei pensieri,
    anche i più intrecciati...
    con frenetica forza...
    con dita, unghia e denti...
    Sperando ogni volta
    che tra tutti i nodi intricati
    il prossimo nodo
    sia l'ultimo nodo da sciogliere
    e cioè colui che mi impegna la mente.
    Poi mi chiedo:
    Al di là della fatica fatta
    per salvare la mia intricata mente
    cosa sarebbe
    e cosa significherebbe la vita
    se non richiedesse sforzi e intrecci mentali
    se non ci ponesse
    ostacoli da superare
    occasioni da misurare?
    Solo intrecciandoci i pensieri
    riusciremo a combattere
    le avversità della vita...
    esternando coraggio da leoni
    abilità ed intelligenza...
    Cinzia Coppola
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Syndy Arts
      Il tuo viso angelico,
      mi spiazza i sensi,
      parla alla mia anima
      in un modo indecifrabile,
      ma il mio cuore riesce a percepire
      ciò che esso scandisce.
      Il tuo sguardo misterioso mi penetra,
      arrivando con forza
      la dove i più nascosti sentimenti giacciono,
      riaffiorano limpide le ragioni dal cuore,
      facendo palpitare irrefrenabili emozioni,
      in un eterea valle di plasmatica ipnosi.
      Cinzia Coppola
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Syndy Arts
        In un sereno pomeriggio estivo...
        siedo sotto un fresco albero
        in una aperta campagna
        colma di caldi e svariati colori,
        avvolta dal dolce cinguettio degli uccelli,
        dal magico canto delle cicale,
        farfalle variopinte che svolazzano qua e la
        lasciando la scia di quella loro impalpabile polvere setata,
        mi fermo ad osservare la luminosità del giorno
        e mi perdo nei mille pensieri,
        ancor prima del rosso tramonto
        la cui bellezza mi distrae,
        assopendomi la mente
        risvegliando la magia della natura astrale...
        Cinzia Coppola
        Composta venerdì 17 luglio 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Syndy Arts
          Non ho parole...
          non ho parole...
          proprio come non ne ho avute
          in quel lontano giorno...
          lontano...
          ma vicino...
          molto vicino al nostro cuore...
          memorizzato nella nostra mente...
          ... un modo importante per ricordare quel tragico giorno... una nera poesia per non dimenticare quell'infinito 11 settembre 2001.
          Cinzia Coppola
          Composta venerdì 11 settembre 2009
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Syndy Arts

            A mio Figlio

            Amore mio
            ho superato tante sofferenze per portare a termine il tuo guscio.
            Ed ora che finalmente sei nato
            desidero solo che tu sia felice.
            So già che grande uomo diventerai,
            uno che cercherà sempre la verità.
            Ti abbiamo voluto con tutta la nostra passione
            abbiamo lottato fino alla fine
            per poter conoscere il tuo splendido sorriso,
            sei così piccolo e già ci insegni a vivere.
            Grazie amore,
            fiore appena sbocciato,
            stella che ci illumina e ci guida.
            Mi guardi con quegli occhi blu come il profondo oceano
            e il mio cuore si allarga d'immenso,
            mi sorridi e l'ansia si scioglie... svanisce
            Ti abbraccio stringendoti a me
            e volo con la mente
            mi basta solo guardarti e gioisco...
            di una gioia che diventa magia...
            una splendida sinfonia.
            Cinzia Coppola
            Composta giovedì 15 aprile 2010
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Syndy Arts
              Sogno di essere sdraiata su di una foglia
              sospesa nell'aria,
              ma all'improvviso mi sento scuotere
              da un vento impetuoso,
              comincio a minacciare il vento,
              ma la foglia ormai mi butta giù,
              mi lascia cadere nel vuoto,
              me la prendo anche con lei
              per il suo orribile gesto,
              lei se la prende con me
              perché stanca non riesce più a reggermi,
              il vento è minaccioso,
              vuol dirmi qualcosa ma non lo capisco.
              Mi sveglio finalmente,
              ripenso al sogno,
              ripenso a ciò che avrebbe voluto dirmi il vento,
              Ma certo! Ci sono... ecco cosa voleva dirmi...
              Mi sento scossa in questo periodo,
              proprio come lo ero nel sogno
              Ma non avevo capito
              che con la mente si può volare,
              per non cadere dalla foglia,
              spinta da quel pazzo vento...
              ecco però cosa voleva dirmi:
              "Vola, Vola e non cadrai!"
              Cinzia Coppola
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Syndy Arts
                Meditare a volte significa anche
                lasciar parlare il cuore,
                seguire con cautela e passo deciso ma felpato,
                le parole ed il consiglio che esso ci detta...
                nessuno potrà mai dirci come dover affrontare determinate situazioni della nostra vita,
                se non il nostro cuore.
                Seguire i discorsi del cuore conta tantissimo,
                perché esso nelle sue funzioni ha un grande compito,
                non serve soltanto a far pulsare i battiti,
                ogni tanto diamogli ascolto e seguiamo la sua voce
                quando ha da dirci qualcosa,
                il suo eco ci guiderà passo passo fino alla fine.
                Cinzia Coppola
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Syndy Arts
                  Ti Amo ma dici che non lo dimostro abbastanza,
                  Ti Odio ma dici che ho troppa esuberanza,
                  Ti rispetto e mi prendi in giro per dispetto,
                  Ti parlo e non mi ascolti,
                  Ti consolo e neanche ti volti,
                  Ti abbraccio ma per te sono solo uno straccio,
                  Poi quando viene sera dici che sono una donna vera,
                  Mi Ami,
                  Mi Consoli,
                  Mi dici: "finalmente soli"
                  Mi abbracci, mi stringi ed ecco che vinci!
                  Mi abbandono,
                  Mi lascio andare,
                  Ora finalmente non puoi giudicare,
                  Siamo un tutt'uno di corpi ed anima,
                  Tutto tace, nessuno ci biasima,
                  Siamo al suon del dolce canto,
                  Amore mio ti amo tanto!
                  Oh che note di magia,
                  è una vera sinfonia,
                  Ascoltiam le parole dei nostri respiri affannati,
                  Muovendo i nostri corpi così tanto affamati,
                  Si odono le note del nostro dolce ansimare,
                  Qui in questa barca che ci sa tanto cullare,
                  Quale miglior modo per Amare?
                  Se non sorretti dalle onde del mare!
                  Cinzia Coppola
                  Vota la poesia: Commenta