Frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Dirsi "Ti voglio bene" è importante, non abbiate mai paura di dirlo. Perché a volte può essere troppo tardi per farlo... Oggi lo voglio dire a tutte quelle persone a me care che non ci sono più, ma che sono rimaste sempre nel mio cuore. A tutte quelle persone che per paura o per stupido orgoglio non l'ho mai detto quando erano vicino a me. Vi voglio bene.
Silvia Nelli
Composta sabato 5 aprile 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Mi piace sentirti parte di me, renderti partecipe della mia vita quel poco che basta perché tu possa lasciare l'impronta dei tuoi passi dentro di me. Mi piace ascoltarti quando con ironia ti prendi gioco di me, quando mi fai arrabbiare e quando dietro una mia lacrima riesci sempre a far rinascere un sorriso. Mi piaci quando mi ami e quando senza riserve sciogli le mie paure perché io possa colmare le tue per poterti appartenere.
    Silvia Nelli
    Composta sabato 29 marzo 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Grazie a te che mi hai deluso e mi hai lasciata. Grazie a tutte quelle persone con cui non ha mai funzionato. Grazie a chi mi ha fatto versare lacrime amare, facendomi credere che mai nessun altro avrebbe preso il suo posto. A tutti voi, che mi avete regalato solo sentimenti sbagliati, lacrime e delusioni oggi dico grazie. Perché se non ve ne foste andati dalla mia vita non avrei trovato quella felicità che adesso mi riempie la vita e il cuore d'amore.
      Silvia Nelli
      Composta sabato 29 marzo 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Forse aspettavo te, forse non era il momento giusto o semplicemente non ci siamo voluti abbastanza. Forse eravamo vicini fisicamente ma lontani mentalmente. Forse eravamo semplicemente su due ponti differenti in balia della voglia di voler trovare la forza necessaria per superare le recenti delusioni. Forse eravamo solo due persone che si osservavano e si volevano, ma per paura non hanno trovato il coraggio di crederci veramente.
        Silvia Nelli
        Composta sabato 29 marzo 2014
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          Questo è per te papà mio, e per tutti i papà del mondo. Per quelli vicini e per quelli lontani. Ai papà un po' duri e severi, a quelli dolci e coccoloni. Ai papà sensibili e quelli più freddi. A quelli che hanno gli occhi segnati dai sacrifici, dalla vita e dalle difficoltà. A quelli che hanno saputo anche nei sacrifici farci sentire fieri e orgogliosi di essere figli loro. A quelli che nella povertà materiale hanno saputo insegnarci la ricchezza dei valori. Ai papà che non ci sono più e che almeno in questo giorno vorremmo riabbracciare. Auguri papà!
          Silvia Nelli
          Composta martedì 18 marzo 2014
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Silvia Nelli
            Voglio bene a te che sei nella mia vita da tantissimo tempo. Voglio bene anche a te, anche se ci sei da poco. Voglio bene a coloro che non ci sono più, alcuni per forza maggiore: perché la vita me li ha strappati e altri perché hanno scelto di andarsene. Voglio bene a chi si è soffermato per poco, a chi c'è rimasto a lungo e a chi non se ne è mai andato. Voglio bene a me stesso/a perché è stato il primo passo per voler bene anche agli altri e soprattutto ha permesso che gli altri mi volessero bene a me.
            Silvia Nelli
            Composta martedì 11 marzo 2014
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Silvia Nelli
              Mi hai asciugato le lacrime, sia quando eri seduto vicino a me e sia quando eri lontano. Hai ascoltato ogni mia paura e ogni mio tormento, cercando di trasformare il mio dolore in pace. Hai aspettato che i miei silenzi tornassero ad essere parole e hai saputo interpretarli così bene da non rendere necessaria nessuna spiegazione. Hai avuto la pazienza di aspettare che le mie lacrime si tramutassero in sorrisi, anche fragili, deboli o appena accennati sul mio volto. Hai avuto quella costanza che può appartenere solo ad un vero amico.
              Silvia Nelli
              Composta lunedì 10 febbraio 2014
              Vota la frase: Commenta