Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Tutto scompare nella vita, tutto prima o poi passa e tutto prima o poi si supera. Restano i ricordi, resta l'esperienza e il sapere che cosa sia "affrontare" determinate cose e situazioni. Superare dolori e paure, rimettersi in piedi e riprendere a camminare. Tutto passa, resta l'amaro e la delusione che si scioglierà strada facendo e comprendendo che nella vita si deve lottare, lottare sempre e non arrendersi mai, soprattutto quando in gioco c'è "te stesso".
Silvia Nelli
Composta giovedì 20 novembre 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Posso anche pentirmi delle mie colpe, ma di quelle che ho, non di quelle che mi attribuiscono. Posso anche essere "niente", ma sarò sempre qualcosa in più di fronte a chi sguazza nella melma. Posso anche essere pazza, ma la vera pazzia sta nella presunta convinzione di essere perfetti, senza colpe e senza peccati. Cadranno le maschere e anche le facce di tutti quelli che hanno costruito sulle vite, sulle spalle e sulla morale altrui grandi storie da oscar. Cadere spesso fa male. E se nella vita avete imparato solo a far cadere gli altri una volta a terra per voi rialzarvi sarà quasi impossibile.
    Silvia Nelli
    Composta lunedì 17 novembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Ho visto gettare fango su alcune porte dell'anima. L'ho visto soffocare la luce e lasciare nel buio ciò che di meraviglioso viveva dietro quelle porte, dentro a quelle anime. Ho visto porte lucidate a dovere, far risplendere ciò che dietro esse si celava. Ho visto brillare anime colme di finti valori, di sentimenti costruiti e di concetti e parole studiati a tavolino. Con il tempo ho visto sgretolarsi il fango delle prime e con coraggio e dignità riportarsi alla luce e alla stima di se stessi e del mondo, vantando finalmente del loro diritto di essere persone vere e oneste. E ho visto filtrare il fango dalle fondamenta delle seconde, dove hanno sprofondato concetti, valori e menzogne costruite dalla cattiveria e dall'invidia, per annegare nel male da loro stesse seminato.
      Silvia Nelli
      Composta lunedì 17 novembre 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Siamo finiti per vedere persone che vivono credendo che le cose giuste siano quelle sbagliate e viceversa. Non si parla più, ma si urla. Non si cerca il confronto, ma si offende. Non si affronta a testa alta, ma si diffama. Questo sporco mondo deve cambiare e queste "merde" di persone devono sparire. Il primo passo per fare pulizia è cominciare a scegliere! Emarginateli, allontanateli, che si alleino tra loro... Non fanno paura perché la verità e le persone che vivono in modo corretto saranno sempre in numero maggiore.
        Silvia Nelli
        Composta domenica 16 novembre 2014
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          La vita spesso ti porta a dire: "voglio farla finita". Eh sì, voglio farla finita di perdere tempo, di negarmi attimi di felicità e tempo per chi merita. Voglio farla finita di ascoltare inutili piaghe di menti frustrate. Voglio farla finita di giustificare alcuni atteggiamenti. Chi mi odia tanto non mi merita, chi mi manca di rispetto non merita il mio, chi non sa ascoltare non merita di essere ascoltato e tanto meno capito. Voglio farla finita di privarmi di tutte quelle cose che sono condizionate da terzi... per cominciare ad occuparmi di me e di chi veramente merita.
          Silvia Nelli
          Composta venerdì 24 ottobre 2014
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Silvia Nelli
            In questi ultimi 7 anni ho attraversato l'inferno, ho avuto più dolori che gioie. La vita mi ha remato davvero contro... Sulla salute, sul lavoro, su tutto... Poco tempo fa sei arrivato tu... e non so come spiegarlo, ma è come se all'improvviso mi guardassi dietro con un enorme sorriso e con la voglia di dire addirittura: "Grazie Dio"! Grazie, per avermi fatto conoscere le difficoltà, le delusioni, le persone sbagliate... Grazie, perché grazie a tutto questo sono diventata la donna che sono oggi. E se non fossi diventata questo probabilmente non mi avresti amata. Da quando ci sei ogni dolore ha smesso di essere dolore, le lacrime sono sorrisi, il vuoto è terreno fertile da coltivare insieme e io sono di nuovo Donna a 360°. Da quando ti ho vicino a me non solo sono migliore, ma ogni cosa che credevo dimenticata, ogni parte di me che credevo aver rimosso è magicamente tornata fuori, a farsi sentire e ad essere parte di me. Tutto è tornato al suo posto dentro me... e quindi capisco che non è che fossi cambiata, avevo solo deciso di essere "Diversa" per non essere ferita e delusa ancora. È bella la sensazione che lascia un tuo sorriso, un tuo sguardo... Sensazioni che avevo dimenticato. È bello sentirti ridere, ridere assieme, vedere che dopo vuoi parlare ma non riesci e ridi di nuovo... è bello appartenerti anche nella più "Intima" carezza. È bello solo che tu ci sia, che sappia che esisti. Sei bello tu, per come sei dentro. Bello solo per il modo in cui ti avvicini a me, per come mi parli, per come mi sfiori. Sei bello perché sei tutto ciò che io ho sempre cercato, tutto ciò che io aspettavo... Sei bello... Sei mio e io ti amo!
            Silvia Nelli
            Composta mercoledì 15 ottobre 2014
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Silvia Nelli
              Possiamo dirci: "buonanotte" con la paura di non rivederci mai più e possiamo voltarci e andarcene senza dire nulla desiderando e sperando di rivederci domani. In qualunque modo tu ti avvii verso i sogni, saranno sempre accompagnati da "paure" e da "speranze"... buonanotte.
              Silvia Nelli
              Composta domenica 14 settembre 2014
              Vota la frase: Commenta