Questo sito contribuisce alla audience di

Quotidianità


Scritto da: MaryRosa Amico
in Diario (Quotidianità)
-Alzheimer-
Ero uomo, o donna? Non lo ricordo. La mia mente è offuscata. O ricordi che si accavallano, si rincorrono, si nascondono, come i bambini che giocano a nascondino. E tu che mi prendi per mano: stringila a te, e tienila stretta da non cadere su i miei passi incerti. Raccontami la favola del chi ero, e che a me, piace tanto che inizia così: c'era una volta una persona; che smise di essere. E contro il suo volere, tacitamente accettò, che si spegnesse.
Composto mercoledì 18 settembre 2019
Vota il post: Commenta
    Scritto da: MaryRosa Amico
    in Diario (Quotidianità)
    Potrei scrivere centinaia di frasi sul "tempo". Ciò non toglie che sarebbe un ulteriore spreco di tempo. Le abbiamo lette tutte, o quasi tutte tra le più famose citazioni, me compresa. E mi domando; vi domando: perché abbiamo perseverato a sprecarlo con gente, che non meritava un solo minuto del nostro tempo?
    Composto martedì 17 settembre 2019
    Vota il post: Commenta