Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Antonio Cuomo

Commerciante, nato venerdì 4 febbraio 1966 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Preghiere.

Scritto da: Antonio Cuomo
Sei un amore segreto che porto nel cuore, un amore fiorito con spontaneità, semplice come un respiro portato dal vento, asciuga le lacrime e cancella i tormenti. Un cielo sereno dopo la tormenta, un azzurro bellissimo che fine non ha, restami accanto anche quando una strada non trovo per correre da te. Portami dentro come un credo, il miracolo più bello, adesso, siamo noi.
Antonio Cuomo
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Antonio Cuomo
    Era una mocciosa cresciuta troppo in fretta, la vita non aveva fatto sconti al suo destino, ma portava nel cuore una magia così speciale. Dove posava i suoi ingenui occhi nasceva un rosa bianca di candida bellezza e il profumo di quel fiore così pregiato, aveva incarnato nel suo essere l'amore per sempre.
    Antonio Cuomo
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Antonio Cuomo
      Oggi, 6 dicembre 2020, seconda domenica dell'avvento, attesa della nascita di Gesù. Uno dei momenti più belli per chi crede fermamente come me nella sua fede, una dottrina la Sua che ci vuole semplici nell'amore. Il Suo insegnamento ci conduce ad essere tanti portatori di un bene sincero: poteva nascere in un castello lussuoso invece è venuto al mondo in una stalla; poteva essere figlio di una regina e invece ha scelto la vergine santa, incarnata nel nome di Maria che a sua volta ha sposato un semplice ed umile falegname. Quant'è bella la favola Sua, una storia stroppiata da noi uomini. Abbiamo eretto in Suo nome monumenti e chiese lussuose, ponendo in ognuna di esse un uomo a rappresentarlo, ma i tanti non valgono forse il Suo dolore, non hanno lo stesso suo cammino, non vivono il suo stesso corpo. Amare è il verbo che ci ha lasciato e non esiste attesa dove il cuore non ha un suo donarsi, oggi stiamo attraversando un momento molto difficile e delicato che abbraccia tutto il mondo, ma vorrei sapere cosa abbiamo fatto ogni giorno quando una guerra sterminava milioni di innocenti, riguardo alla povertà, come ci siamo comportati. Avevamo un paradiso meraviglioso, con i nostri avari bisogni ne abbiamo fatto un inferno e adesso tutti insieme a spegnere un fuoco che noi stessi abbiamo appiccato. A te che leggi e trovi una giustificazione, pensando che nulla era in tuo potere per cambiare, dico: guardati intorno, ma fallo a cuore aperto, perché Avvento siamo tutti noi quando con amore curiamo i dolori del nostro pianeta. Anche raccogliere una semplice carta da terra può aiutare a migliorare tutto l'ecosistema. Ascoltati dentro, una vocina silenziosa ti parla da sempre, dagli credito. Quelle sue parole tramutale in fatti e le tue mani, non tenerle in tasca, trasformale in carezze perché il Natale siamo ognuno di noi. A Gesù basta un casa dove regni il suo amore fraterno, il resto è solo inutile potere e consumismo ignorante che va ad arricchire i pochi, distruggendo i tanti.
      Antonio Cuomo
      Vota il post: Commenta