Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Lina Viglione
Il sorriso è una carezza all'anima e quando viene donato rende felice il nostro cuore e di chi lo riceve. Per quanto spontaneo e semplice possa essere, esso racchiude un'immensità di valori e significati che nessuno riuscirà a spiegare mai. Basta guardare un bambino quando sorride non comprendendo ancora cosa accade intorno a lui, esprime spontaneamente la sua gioia attraverso quel sorriso, e accade anche a quei bambini che sono sordi e ciechi dalla nascita. Eppure nessuno gli ha spiegato mai come si fa a sorridere eppure lo fa! E la cosa che possiamo fare è iniziare a dare il giusto valore che merita al sorriso e non considerandolo come una semplice espressione del viso, ma come un dono che riceviamo ogni volta che qualcuno ce lo offre perché in in alcuni casi gli possono cambiare la giornata. Basta poco un semplice sguardo accompagnato da un sincero sorriso per aprire il cuore delle persone e dare loro conforto e gioia, per non farli sentire soli. Ricordiamoci però che non c'è miglior sorriso accompagnato anche con gli occhi quelli sono i più sinceri e ci accorgeremo che la gioia a poco a poco entrerà in noi, invaderà il nostro essere, illuminerà i momenti migliori e diventerà la nostra gioia nella misura in cui l'avremmo regalata agli altri.
Lina Viglione
Composta sabato 1 gennaio 2005
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Lina Viglione
    Scrisse Kahlil Gibran: "Mamma" è la parola più bella sulle labbra dell'umanità. Aggiungo che l'amore di una madre mai scompare, resta indissolubile e indivisibile, perché dal suo amore scaturisce la vita dove nessun linguaggio saprà esprimere la bellezza del suo amore, e quando sorride al figlio sembra animare tutto quello che le sta attorno. Una madre che ama lascia il figlio libero di spiccare il volo quando è pronto per farlo e non chiede mai nulla con la consapevolezza di aver svolto il proprio ruolo al meglio e avrà sempre un posto d'onore nel suo cuore. Quel cordone ombelicale che ha dato la vita così sottile e indissolubile che continua a collegare l'anima sangue mai si spezzerà perché non pone limiti di età o di distanze. Il suo amore è amore di mamma.
    Lina Viglione
    Composta giovedì 1 gennaio 2009
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Lina Viglione
      Ci sono due tipi di solitudine: una solitudine scelta da noi o la solitudine che ci viene imposta che non cerchiamo e c'è la troviamo sempre davanti. A volte arrivano inaspettatamente certi periodi neri in cui siamo veramente soli, ma quella solitudine ci permette di capire fino in fondo chi siamo e che vogliamo, e col tempo tempo capiremo che proprio quella solitudine e tutte le sensazioni che essa ci porta ci sono servite e ci hanno reso più forti di prima.
      Lina Viglione
      Composta sabato 1 gennaio 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Lina Viglione
        Fermiamoci un attimo e godiamoci appieno le bellezze della vita, anche se spesso sono troppo breve per saggiarne il candore. Ma se non ci fossero le tempeste non vi sarebbero quiete per farci contemplare il sereno, essendo ciechi e sordi al suo fievole richiamo e così ci perdiamo anche quei pochi raggi di sole che la vita ci riserva. Fermiamoci un solo attimo e ascoltiamo il silenzio tutte le volte che si presenta. Apprezziamo ogni istante e poi perderci tra mille sogni ed il nulla... notevole ed indispensabile per recuperare le forze e sapere che il peggio ormai è passato e che, anche se a fatica, stiamo finalmente risalendo.
        Lina Viglione
        Composta martedì 1 gennaio 2008
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Lina Viglione
          Noi abbiamo dentro la nostra anima una luce che disperatamente cerchiamo al di fuori di tutto. Tanto è vero che siamo figli dello stesso Dio, e se incominciamo a osservare la natura che si muove, gli uccellini che volano in alto e un falco che lo Ghermirla e lo porta ai suoi piccoli, e vediamo che uno dei suoi piccoli cade dal nido e che lo nutre come una specie di gatto selvatico. E che dire delle api i fiori le mosche sullo sterco, non ci danno fastidio perché dentro di noi sappiamo che tutto questo è un movimento Divino! Poi, improvvisamente, tutto sparisce e ci sentiamo ancora una volta imprigionati in questo corpo fatto di densa materia e cerchiamo quello che abbiamo dentro di noi e nella presunta saggezza di altre persone come noi. Ma se i riusciamo ad Amare il nostro prossimo incondizionatamente solo allora ogni nostro problema di sopravvivenza sparirebbe del tutto, è questa la vera Divinità: Amore in assoluto.
          Lina Viglione
          Composta giovedì 1 gennaio 2009
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Lina Viglione
            Il pianto è una liberazione dell'anima. Io non credo affatto che piangono solo la donne, ho visto uomini che di fronte a un dolore piangere come bambini. Il pianto nasce da dentro e i motivi ne sono tanti e tutti validi. Che dire vivere senza mai piangere è come vivere senza sentire, non è sinonimo di debolezza, farlo significa sublunare un'emozione, esternarla e renderla veramente nostra.
            Lina Viglione
            Composta domenica 1 gennaio 2006
            Vota la frase: Commenta
              Scritta da: Lina Viglione
              Per riuscire a vedere un prato fiorito dobbiamo amare noi stessi e gli altri, e accontentarci di quello che si ha. Io non voglio chiedere alla vita più di quello che mi a donato. Mi accontento di quello che o, in questo piccolo spazio di felicità che mi sono ritagliata addosso con fatica e che indosso come bellissimo abito che a volte mi calza bene ed altre volte mi sta troppo stretto. Ma è pur sempre mio. Ho sempre pensato che quando desidero troppo perdo di vista tutto ciò che di bello già possiedo e rischierei di smarrirmi in inutili insoddisfazioni. Voglio essere padrona delle mie gioie o in fondo, viverle con la lievità di una carezza, cercando di amarmi ogni giorno di più, per che solo se possiedo l'amore, nel cuore posso donare amore.
              Lina Viglione
              Composta lunedì 1 gennaio 2007
              Vota la frase: Commenta
                Scritta da: Lina Viglione
                Il silenzio va ascoltato. Tante volte sarebbe meglio uno sguardo al posto di tante parole inutili. A volte fa riflettere, non solo quando siamo soli. Mi succede spesso di sentirsi in imbarazzo con qualcuno quando dice cose senza senso, e non sapere cosa dire, e in quel momento capisco che quel silenzio è molto più importante, almeno ha un significato nascosto. Cosa posso dare del mio mio silenzio? Credo non ci sia un unico significato, forse ogni volta vuole esprimere qualcosa di importante di diverso. Be! Per me il silenzio è importante e ormai di questi tempi è soffocato da tanti discorsi inutili che potrebbero essere risparmiate.
                Lina Viglione
                Composta sabato 1 gennaio 2011
                Vota la frase: Commenta
                  Scritta da: Lina Viglione
                  Il treno della vita continua sempre il suo viaggio non si ferma mai neanche davanti alle forti delusioni e ai grandi dolori. Si prosegue e si accetta e si ama la vita per ogni cosa. Meglio vivere la vita finché si è in tempo perché la vita è un treno che non aspetta, una volta che è passato non ritorna più: Approfittiamone!
                  Lina Viglione
                  Composta giovedì 1 gennaio 2004
                  Vota la frase: Commenta
                    Scritta da: Lina Viglione
                    Noi viviamo in foreste e viviamo soli. Gli alberi crescono vicini e si sfiorano con i rami. Condividono la stessa terra e lo stesso cielo, lo stesso vento e lo stesso sole. Eppure per ognuno ogni cosa è diversa. Ognuno affonda le proprie radici come meglio può, come meglio sa fare.
                    Le radici sono una sicurezza, così come il tendere i rami al cielo. Quel cielo che è sempre lì, come una sicurezza. È una ruota che gira, una stagione dietro l'altra. Come un albero so di avere buone radici e un cielo grande sopra di me.
                    Fin quando Dio vorrà starò qui, un anno due e altri ancora a prendere pioggia e sole, cieli grigi e cieli blu. In tutto ciò che ci circonda c'è un po' di noi. Possiamo andare ovunque nel mondo, ma senza radici, affondiamo.
                    Scrive un saggio: "Quando prendiamo molto sul serio il mondo, non possiamo sapere cosa sia la felicità. La felicità accade unicamente quando abbiamo messo radici in una visione del mondo secondo la quale tutto non è altro che un gioco.
                    Per questo dice un saggio: quanto un albero possa diventare alto, le sue foglie, cadendo, ritorneranno sempre alle radici.
                    Lina Viglione
                    Composta giovedì 1 gennaio 2004
                    Vota la frase: Commenta