Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Lina Viglione

La lapide di nonna Giovannina

Sono passati cinquant'anni dalla morte di nonna Giovannina, finalmente ho potuto realizzare "il il mio sogno Quello di dedicarle una bella lapide Sai nonna! Questo mondo da quando tu lo hai lasciato, non è cambiato molto. Qui le apparenze contano ancora, ed io non volevo, che proprio tu! La mia... [continua a leggere »]
Lina Viglione
Composto lunedì 4 ottobre 1097
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Lina Viglione

    Sole parole

    Parole... parole... parole non dette sono e non diventano le frasi di un segreto racchiuso in uno scrigno di sogni o di paure non avranno mai un suono, non potranno mai essere.
    Ma interpretate, il loro significato celerà il desiderio o il pentimento che potevano esprimere come quello che avremmo... [continua a leggere »]
    Lina Viglione
    Composto mercoledì 2 febbraio 2011
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lina Viglione

      Riflessione

      Amare la vita a ogni età Perché l'età è quello che ci si sente dentro Quando dentro di noi abbiamo voglia di vivere e si ama la vita, e si lotta per i propri valori, le proprie idee, quando poi ci buttiamo con entusiasmo nelle cose ci piacciono senza pensare o dire: "ma non ho più l'età per farlo... [continua a leggere »]
      Lina Viglione
      Composto mercoledì 18 ottobre 2000
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Lina Viglione

        Lungo il sentiero della vita

        Sono piccole briciole di pane che si lasciano lungo il sentiero della vita. Ogni volta che iniziamo a camminare, ognuno di si sceglie un sentiero. A volte è aspro e ci sembra di camminare in mezzo ai rovi, e altre volte in un campo di fiori profumati, entrambi hanno qualcosa in comune e sono... [continua a leggere »]
        Lina Viglione
        Composto domenica 16 luglio 2000
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Lina Viglione

          UN TREMULO FIORE

          La vita, dicono che sia un dono, ho provato a crederci ma più di una volta mi son dovuto ricredere. Piccole cose me le ha donate ma pensandoci bene sono stata io con la mia volontà testarda che ho "rubato" un piccolo dono per regalarlo ai miei sogni intransigenti. Chi mi legge può pensare che le... [continua a leggere »]
          Lina Viglione
          Composto giovedì 14 giugno 2012
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Lina Viglione

            Il tempo è il mio maestro

            Il tempo è il mio maestro. Voglio svegliarmi una mattina col la gioia nel cuore e scoprire che è un nuovo giorno per me, e pensare ecco: ho ancora un altro giorno da vivere, per amare, per gioire e per che no! Anche soffrire, Amo la vita finché sono in tempo, il tempo non mi aspetta, vola via in... [continua a leggere »]
            Lina Viglione
            Composto mercoledì 14 novembre 2012
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Lina Viglione

              Sorgente di vita

              La vita è in crescendo, è una continua fabbrica di ricordi. È un giardino che offre colori e profumi nuovi. Lì dentro ci sto bene, fin che tutto ciò che abbraccio si rinnova.
              Se un fiore appassisce, non mi do tanta pena, so che un altro sogno sboccerà a riempire i miei occhi.
              Cresce così il... [continua a leggere »]
              Lina Viglione
              Composto lunedì 15 novembre 1999
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Lina Viglione

                Pensieri nostalgici

                Non lasciamoci sopraffare dalla nostalgia è sempre meglio pensare al presente perché,
                La nostalgia si accartoccia come un foglio tra le mani di ciò che resta di ieri, sono solo cenere che prende il volo nella canna fumaria del tempo e una traballante equilibrista fune del passato, non è altro... [continua a leggere »]
                Lina Viglione
                Composto domenica 16 agosto 2911
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Lina Viglione

                  La mia autobiografia

                  Ho raccolto e chiuso nel mio diario tutti i miei dolori e tutto ciò che il mondo mi ha regalato. Chi lo leggerà troverà solo disperazione ma è l'unica eredità di vita e per questo motivo ho stabilito di lasciarlo al mondo.
                  Da parte mia accetterò tutti i pareri di coloro che lo leggeranno... [continua a leggere »]
                  Lina Viglione
                  Composto sabato 18 novembre 1995
                  Vota il racconto: Commenta
                    Scritto da: Lina Viglione

                    Una preghiera

                    Io che ho vissuto di nuvole Io che ho vissuto di freddo e di fame. Io che ho vissuto di tanta pioggia. Io che ho vissuto di fiori di caldo e di luce. Ora conosco storie di mille mondi. Ora conosco il linguaggio dei sassi, la musica dei fiori, e le frasi del vento Dimmi Signore a chi posso... [continua a leggere »]
                    Lina Viglione
                    Composto mercoledì 17 maggio 2000
                    Vota il racconto: Commenta