Scritto da: Martina Boselli
in Racconti (Narrativo)

Una cosa che

Avevo un amico una volta, Jack Ribons. Un laureato saccente, uno di quelli che sa tutto di tutto e non si fa mai mancare occasione per dimostrartelo, a tratti odioso. Quando se ne stava per conto proprio a pensare, era magnetico.

Ci siamo ritrovati innamorati l'estate del'91. In autunno partì... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Aurora Cantini
    in Racconti (Narrativo)

    La Presolana e i suoi ragazzi perduti per sempre

    La Presolana, massiccio dolomitico in cima alla Valle di Scalve, Orobie Bergamasche, oltre a essere una meraviglia per gli occhi e una palestra di roccia per gli appassionati, da cinquant'anni è una culla. Da più di cinquant'anni infatti nel cuo cuore dorme un sonno infinito un giovane... [continua a leggere »]
    Composto venerdì 18 maggio 2018
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lorenzo Bazzoni
      in Racconti (Narrativo)

      Deca(y)des

      L'oscurità nella chiesa gravava sugli spiriti come il peccato grava sul cuore dell'uomo timorato di Dio.
      Refoli d'incensieri s'involavano pigramente ectoplasmatici fra le ampie ragnatele che, nere di lordura, stavano tese fra una colonna e l'altra delle tre immense navate.
      Ora sbreccate, ora... [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Lorenzo Bazzoni
        in Racconti (Narrativo)

        Flower on fire

        La notte è rischiarata da un fiore che brucia.
        Tragiche ombre si contorcono e sfilano in morbosi teoremi sui volti composti e impassibili d'una cerchia di monaci oscuri.
        Talari abiti neri, bocche contratte e rughe profonde come fosse oceaniche, sbiadiscono nella notte, crollano nel calore... [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di