Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Giuseppe Freda

Come un filo d'erba

Stasera
ho voglia di cedere,
di sedermi su un prato
e stare a guardare
ciò che succede,
inerte
come un filo d'erba
troppo vicino alla terra
per essere mosso dal vento.
Guardare senza capire,
senza volermi spiegare
il perché delle cose:
sedermi su un prato,
e stare a guardare.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Giuseppe Freda

    Commenti


    45
    postato da , il
    Scusatemi, ma sono abituato a dare un senso preciso alle parole, sia quelle che scrivo che quelle che leggo. Chi vuole evitare malintesi, per favore parli chiaro come faccio io; o si astenga dall'interloquire.
        Vi prego quindi caldamente di non riprendere l'argomento "concorso" con pannicelli caldi, vaghi accenni a critiche immotivate,  o generiche convalidazioni che mi suonano sinceramente come untuose "captationes benevolentiae".  Personalmente non intendo più parlare dell'argomento, tranne, come ho detto, per avanzare proposte che lo ottimizzino per il futuro, sempre che anche questo non venga ritenuto fuori luogo, dal popolo o dallo staff. Ove però ne riparliate asserendo, in maniera imprecisa, che siano state mosse critiche esagerate anziché considerazioni precise e documentate, non posso non riaprire un libro che per parte mia considero definitivamente chiuso,per chiarire in dettaglio il mio pensiero a chi ancora non lo avesse compreso.
        Per me dunque l'argomento è chiuso.
        ...E vediamo se questa volta si può tornare a leggere e scrivere aforismi e poesie.  : ))
    44
    postato da , il
    Scusatemi tutti se non interverrò più nel commentare l'andamento del concorso e tutti i malesseri e fraintendimenti che ne escono, ma sinceramente sono stanco di reggere malintesi in cui poi vengo addirittura coinvolto.

    Ciao ragazzi ;)
    43
    postato da Trishtil, il
    Giuseppe la mia concordanza con Alberto era in riferimento al fatto che si stava esagerando perché è solo un concorso di letteratura come ce ne sono migliaia ogni anno e che esistono solo interpretazioni ,  ma non era verso i tuoi commenti. Penso che tu abbia frainteso tutto quello che ho scritto, (considerando la risposta, specialmente l’ultima che ti ho scritto anche in privato),oppure io non mi sono spiegata bene, in tutt'e due i casi mi dispiace per "il risultato"!
    42
    postato da , il
    Solo ieri sera tardi, Alma, dopo aver risposto a te, ho letto il commento di Alberto sul post del verbale del concorso, e gli ho risposto. Resta comunque il fatto che questo Alberto, parlando di critiche esagerate, si rivolgeva sicuramente a me, come evidente dal prosieguo del commento; e dunque anche tu, con il tuo aderire ai suoi rilievi, mi hai mosso i medesimi rilievi.
        Leggi dunque la mia risposta al commento iniziale di questo Alberto: i suoi rilievi sono del tutto immotivati, perché io non ho mosso critiche, e tanto meno esagerate:  ho solo fatto osservazioni misurate, documentate ed incontrovertibili sia sullo svolgimento del concorso, segnato da diversi inadempimenti dei termini di regolamento, sia sul suo esito finale.
        In verità ho già parlato abbastanza di questo argomento, e preferirei a questo punto fungere da stimolo per il futuro, piuttosto che da osservatorio su un passato che è stato quello che è stato, e che ormai è cosa definita e conclusa. Se tuttavia altri riprendono il discorso, non posso esimermi dal chiarire, precisare e documentare.
    41
    postato da Trishtil, il
    Adesso leggo anch’io il tuo commento. Giuseppe mi riferivo un altro commento che aveva scritto Alberto, nella pagina delle news  dove non avevi risposto sinceramente, per questo ti avevo chiesto scusa alla fine, per aver scritto sotto la tua poesia quel commento. Non era riferito a te, o ai tuoi commenti perché se cosi fosse, non avrei avuto problemi a dirtelo sia in privato sia in pubblico. Per quanto mi riguarda, nessuno dei tuoi commenti fa parte del “facciamo 4 chiacchere al bar alle 5 del mattino dopo una sbornia” e niente di quello che scrivi (penso di non doverti far notare di nuovo la stima che ho di te, sia come autore sia come persona). Un'altra cosa, lo sch**if*f*o che dico non era riferito assolutamente a Flavia, tutt’altro, ma ad altri comenti , (uno che diceva che la mia frase era un chiaro plagio di Barbara Brussa (tra altro, quest’ultima è una mia carissima amica, è la prima che si è congratulata con me per il concorso, quindi penso che se lo avessi plagiata sarebbe stata anche la prima a notare una cosa del genere). Spero di aver chiarito le cose importanti, per quanto riguarda tutto il resto, cioè il fatto che tutti sapevamo il regolamento di questo concorso quindi lo avevamo accettato, sicuramente è quello che penso.

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.62 in 100 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti