Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Cheriè

Padua makes me mad

Un manto di foglie sparse, coperte
che riscaldano i passi e gli sguardi
di me che camminando intenta
ed irretita (i piedi e il pensiero, pur divergenti)
d'una parte, e poi dall'altra
scorgo dell'autunno le tracce:

respiro l'umido sul rivo e dell'antico odore
d'un opaco colore si cosparge la memoria;
un brivido e un sussulto.
La spoglia parvenza di un'arborea vita
scheletrica sussurra scongiurando
un abbraccio funesto.

Assorta in questo ruminare vano, l'occhio
si posa delicato su di un'immagine favolosa:
brillando e ondeggiando i rami sullo specchio
immobile nel guado paiono vivi e redenti.
Intrecciantesi compongono combinazioni
astruse, in cui anche se per poco
attimo di profonda chiarezza
comprendo significati reconditi.

E la calma mi appartiene, e la via
del cuore di purezza e sensi spiovente.
Composta martedì 16 ottobre 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Cheriè

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti