Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Simona Buzzi

Bagliori di luce

Bagliori di luce
nel cuore,
estasi divina.
Petali e profumi
di candide fresie,
dolci e fresche
carezze
dell'anima mia.
Una lacrima
mi bagna il viso
svegliandomi
dal sogno.
Batte,
pulsa veloce
il mio cuore.
È sorpresa,
magia, incanto,
voglia
di nuovo,
paura
dell'attesa.
Il cielo
non può,
non deve
limitare
lo scintillio
dei desideri
e delle stelle.
Simona Buzzi
Composta martedì 29 agosto 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Simona Buzzi

    Amico mare

    Passeggio sulla battigia
    capelli sciolti al vento,
    scompigliati
    da leggera brezza,
    dolci carezze,
    zefiro d'amore.
    L'onda quieta
    s'infrange
    sui miei piedi,
    ritraendosi schiva.
    Spuma bianca,
    gioco di luci
    scie luminose
    d'intenso blu.
    Sento il suono del mare,
    voce amica,
    canto e melodia.
    Il sole accarezza la pelle,
    indora l'immenso mare,
    diamante lucente.
    La brezza
    mi sfiora i sensi,
    entra nel cuore.
    Mi siedo a riva.
    Dolce è il mio mare,
    inesauribile
    e instancabile
    amico mio.
    Scrigno di segreti,
    a lui confido
    ogni mio pensiero,
    gioia o dolore.
    Sussurra il mare
    con voce suadente.
    Mormora
    poesia del cuore.
    È un incontro
    d'anime.
    Simona Buzzi
    Composta martedì 29 agosto 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Simona Buzzi

      Amori estivi

      L'estate fa crescere
      battiti d'amore in più.
      Fioriscono
      nuovi stimoli
      nuovi incontri
      intensità di sentimenti
      voglia d'innamorarsi
      emozioni diverse.
      Sono legami
      forse passeggeri.
      Il tempo
      d'una stagione
      di notti di luna
      e stelle
      consumato
      sulla spiaggia.
      Legami
      nati per caso
      da sempre cercati
      mai trovati.
      Nascono per gioco.
      Come l'estate
      durano poco.
      Spesso travolgono
      come onde impetuose.
      Lasciano
      ricordi indelebili.
      Simona Buzzi
      Composta sabato 9 settembre 2017
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Simona Buzzi

        Non è per tutti

        Frasi e pensieri
        giocoliere di parole
        tra senso e non.
        Idee nuove esplodono
        fuochi d'artificio.
        Luminose scintillanti
        inedite e ardite.
        Sono attratta
        dall'insolito
        dall'impopolare
        intuito, percezione
        di ciò che vale.
        Non perdo tempo
        in sterili critiche
        conflitti inutili.
        Evito persone rigide
        inflessibili.
        Rifiuto l'ipocrisia
        il falso perbenismo
        gli standard, gli slogan.
        Rivendico la libertà
        d'esser me stessa
        nel bene nel male.
        Non ho voglia
        di compiacere nessuno
        se non il mio essere
        le persone che amo.
        Desidererei
        esser considerata
        per quel che sono..
        Sostanziale
        differenza
        tra essere, apparire.
        Credo fermamente
        nell'amore sincero
        nell'amicizia vera.
        In tutto questo
        ci metto il cuore.
        Simona Buzzi
        Composta venerdì 15 settembre 2017
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Simona Buzzi

          Estate settembrina

          Sole cocente
          brillio di fuoco.
          Spiaggia rovente
          calda acqua
          di mare.
          Insolito giorno
          settembrino.
          È ancora
          tempo d'estate
          di bagni, giochi
          merende
          sulla spiaggia.
          Sdraiata
          m'arrivano
          carezze di sole
          profumo di crema
          salsedine.
          Granelli di sabbia
          sulla pelle
          orme sulla battigia
          che l'onda cancella.
          Turchini orizzonti
          negli occhi
          nel cuore.
          Serenità di spirito.
          Il mare è panacea
          dell'anima mia
          irrequieta
          turbolenta.
          Simona Buzzi
          Composta lunedì 18 settembre 2017
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Simona Buzzi

            Come aquilone

            Lasciati trasportare
            come un aquilone.
            Vola nel vento
            Fatti cullare
            dall'onda.
            Lascia
            che accarezzi
            il tuo cuore.
            Lasciati guidare
            dall'affetto
            di un amico,
            dall'amore
            del tuo lui.
            Fatti sfiorare
            dalla carezza
            della sera.
            Non dimenticare.
            Il cuore pulsa
            anela, palpita
            come impazzito.
            Forse è gioia
            amore vero.
            Rincorri la vita,
            intrepida,
            sicura.
            Vola come aquilone.
            Non mollare mai.
            L'Universo
            ti sorriderà.
            Simona Buzzi
            Composta martedì 19 settembre 2017
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Simona Buzzi

              Al crepuscolo

              All'imbrunire
              raggi di sole
              carezzano
              le acque del mare.
              Brezza lieve
              increspa l'onda
              che danza
              saltella
              regala guizzi
              di bianca schiuma.
              Tranquilla poi
              si ritrae languida.
              A fior d'acqua
              flutti
              bagliori lunari
              onde di cristallo
              annunciano la sera.
              Il tramonto
              è una rapida
              rossa apparizione.
              Si dissolve
              vola via
              incanto magico.
              Seduce il canto
              delle sirene
              dolce melodia
              affidata al vento.
              In cielo palpitano
              le stelle sognanti
              la luna lucente.
              Occhi sognanti
              fotografano
              le immagini
              più belle.
              Il cuore raccoglie
              istanti di felicità
              emozioni intense
              respiri vitali
              dello spirito.
              Simona Buzzi
              Composta lunedì 25 settembre 2017
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Simona Buzzi

                Volo libera

                Staccandomi
                da tutto
                e da tutti,
                prendendo
                le distanze
                da persone,
                cose, situazioni,
                io mi ritrovo.
                Volo libera
                nell'orizzonte
                della fantasia,
                assaporando
                il gusto della libertà.
                Volteggio leggera
                tra i miei pensieri
                su ali d'aquila.
                Spazio ovunque.
                Gusto il piacere
                dell'immenso,
                forse dell'eterno,
                senza più legami
                nodi, catene.
                Assaporo l'infinito
                beandomi del nulla.
                Simona Buzzi
                Composta giovedì 20 luglio 2017
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Simona Buzzi

                  Delfini

                  Amo
                  la danza
                  dei delfini
                  in acque blu
                  sotto i colori
                  splendidi
                  del tramonto.
                  Sinuosi
                  agili
                  eleganti
                  nuotano
                  saltano
                  s'immergono.
                  Ballano
                  sulla musica
                  del mare
                  melodia dolce
                  delle onde
                  carezza
                  del mare.
                  È la stagione
                  degli amori.
                  Meraviglia
                  e incanto
                  estasi e armonia
                  serenità dell'anima
                  pace dei sensi.
                  Simona Buzzi
                  Composta venerdì 1 settembre 2017
                  Vota la poesia: Commenta
                    Scritta da: Simona Buzzi

                    Preghiera

                    Stanotte il mio cuore
                    sgrana rosari di malinconia
                    sotto la luce delle stelle.
                    Dove sei Dio? Cosa fai?
                    Non ascolti le suppliche di chi
                    versa lacrime
                    per orrori, ingiustizie, dolori.
                    Di chi mangia erbe amare
                    e beve calici di fiele.
                    Ovunque vedo iniquità, violenza
                    espandersi vento impetuoso.
                    Nel cuore s'insinuano paura e dubbio
                    mentre la fede vacilla
                    si sgretola come roccia erosa.
                    Ti chiedo, o Dio
                    la luce della speranza
                    nel buio della notte
                    la fede per vedere la tua strada
                    tra le mille del mio cuore.
                    Ti prego, o Dio
                    seppur io lo faccia
                    non dimenticarti di me.
                    Simona Buzzi
                    Composta lunedì 11 settembre 2017
                    Vota la poesia: Commenta