Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Simona Buzzi

Andare via

Tutti parlano
nessuno ascolta.
Posso scappare
dalle persone
non dai ricordi.
Fanno male.
T'inseguono
in labirinti
inestricabili.
Ti trovano
in memorie
indistruttibili.
Non serve
correre via.
Mi pervade
un senso di vuoto.
Mi ritrovo
sola e indifesa
avvolta
in una coperta
di malinconia.
Ho il cuore
in mano
lacrime
agli occhi.
Sola
silenziosa
sono ombra
della notte.
Vorrei sparire.
Andar via
per sempre.
Simona Buzzi
Composta mercoledì 25 ottobre 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Simona Buzzi

    Cielo e mare

    Cammino sul bagnasciuga
    schiuma e brezza di mare
    m'accarezzano i piedi nudi.
    Inebriante profumo salmastro
    rotolio e musica d'onde
    melodia unica
    profonda e perfetta
    della mia anima.
    Osservo conchiglie
    d'ogni colore e foggia
    svariate e strane forme
    venature inusuali
    particolari, insolite.
    Incommensurabile bellezza
    miracoli della natura
    tocco di Dio.
    Come per incanto
    i primi raggi del sole
    illuminano un cielo azzurro
    diventato una cosa sola
    con il mare.
    Si svela il mistero della vita
    della libertà e dell'immenso.
    Avverto il bisogno
    di correre nell'azzurro
    inseguendo il sole.
    Il desiderio mai
    pienamente appagato
    di vivere al meglio
    il miracolo
    di questo nuovo giorno.
    Cielo e mare,
    angeli del mio cuore,
    turchino incantesimo d'infinito,
    meravigliosa e unica
    emozione della mia anima.
    Simona Buzzi
    Composta sabato 12 agosto 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Simona Buzzi

      Anima libera

      La mia anima balla
      con i passi leggeri
      e sensibili del cuore.
      Ballo scalza,
      inno alla libertà
      alla vita.
      Ho ballato
      tutta la notte
      con te
      di nascosto.
      Non te ne sei accorto.
      Spero ti sia piaciuto.
      Il cuore sente,
      sa, comprende.
      Mordo la vita
      bevo gli istanti.
      L'imprevedibilità
      è la mia forza
      e il mio limite.
      Camaleontica
      sregolata
      innocente
      sofferente
      oltremodo sensibile
      e piena d'umanità,
      sbandiero
      le mie fragilità,
      frammenti di follia
      soffi di vento
      gocce d'anima.
      Genuina, spontanea
      anima irriverente
      sfarfallo qua e là
      rincorrendo
      sogni e fantasie.
      Sono tutto
      e il contrario di tutto.
      Sono fatta così
      un'anima libera.
      Simona Buzzi
      Composta domenica 20 agosto 2017
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Simona Buzzi

        Cambio rotta

        Ho parlato troppo.
        Ho sempre espresso
        pensieri, opinioni
        impressioni
        per lo più
        controcorrente
        non per mia colpa.
        Il mio sentire
        il mio pensare
        è diverso
        fuori regola.
        Ho pagato
        pago
        a caro prezzo
        questo mio essere
        fuori dagli schemi.
        Scevra da ogni
        consuetudine
        o convenzione.
        Indicibile
        sofferenza
        nel cuore colpito
        da attacchi, sospetti
        crudeli bugie
        incomprensioni
        delusione
        e solitudine.
        Cambio rotta.
        Non ci sto più
        al massacro.
        Simona Buzzi
        Composta venerdì 1 settembre 2017
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Simona Buzzi

          Amare è dare

          Sto crescendo,
          sto cambiando.
          Cultura, arte,
          danza e poesia,
          emozioni
          dell'anima,
          m'aiutano
          mi maturano
          insegnandomi
          amore per gli altri.
          Soffro e amo
          non solo per me.
          Penso spesso
          agli altri,
          ammalati
          o anziani.
          Non si può
          amare solo
          se stessi.
          Non esiste
          bellezza
          più grande
          al mondo
          dell'amore,
          della giustizia
          e della pace.
          Lo splendore,
          l'incanto
          dell'amore
          gratifica
          anima e cuore.
          Amare è
          aiutare, dare
          e aver cura
          di se stessi
          ma anche di chi
          è più debole
          e bisognoso di noi.
          Simona Buzzi
          Composta mercoledì 6 settembre 2017
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Simona Buzzi

            Il dono della vita

            Alba rosea
            sul mare
            dorato sole
            che s'innalza
            si riflette
            nelle acque blu.
            Pescatori
            rientrano
            stanchi
            soddisfatti
            del fresco pescato.
            Sapore di salsedine
            nelle logore reti
            nella fresca brezza
            del mattino.
            Le barche
            ondeggiano leggere.
            Mare in bonaccia
            tavola blu.
            Incanto e magia.
            Inattese
            emozioni
            nuove
            meravigliose
            sensazioni.
            Lo spirito rinasce
            rinvigorisce.
            Tuffo nel blu
            acque fresche
            di mare.
            Apro anima
            e cuore
            al dono della vita.
            Simona Buzzi
            Composta mercoledì 20 settembre 2017
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Simona Buzzi

              Cavalloni ribelli

              Giocosi flutti
              investono la scogliera.
              Scroscio
              di ribelli spruzzi.
              Schizzi gioiosi
              di candida schiuma,
              effervescenza bianca
              di salsedine,
              s'innalzano
              a pennacchio.
              S'infrangono
              si schiantano
              sovrastano gli scogli
              festosi, impertinenti.
              Zampilli
              d'acqua salmastra
              di fontane naturali.
              Navigano nel vento
              le onde impetuose.
              Fluttuano
              vorticose
              per poi ritrarsi
              e rituffarsi
              nel mare aperto.
              L'orizzonte
              nel cielo blu
              accarezza il mare.
              Sono soffi e respiri
              carezzevoli e delicati
              mani vellutate, soffici.
              Amo il mare
              le sue acque
              il suo mistero.
              Simona Buzzi
              Composta giovedì 14 settembre 2017
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Simona Buzzi

                Aurora

                Dolce
                è il silenzio
                dell'alba
                dopo il nubifragio.
                Ciuffi d'erba
                bagnati
                piccole
                pozzanghere
                fiori piegati
                dal vento
                dalla pioggia
                danno il senso
                dell'abbandono.
                L'alba
                appare nuda
                coperta di vento
                e rugiada.
                Foglie bagnate
                ombre d'alberi
                supini
                terra pregna
                d'acqua.
                Ogni cosa
                emana
                il suo profumo.
                Forme vaghe
                colori incerti
                respiro profondo
                del mattino
                ancor grigio
                di nuvole.
                È l'alba
                che illumina
                la vita
                d'un nuovo giorno
                d'una rinascita.
                Speranza di vita.
                Simona Buzzi
                Composta venerdì 6 ottobre 2017
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Simona Buzzi

                  Estate nel cuore

                  Le giornate
                  s'allungano pigre,
                  le prime messi
                  si raccolgono.
                  Ondeggia,
                  biondo,
                  il grano.
                  Presto
                  mani forti
                  s'appresteranno
                  al raccolto.
                  Il dolce tepore
                  dell'alba
                  bacia
                  la natura
                  al suo risveglio.
                  Carezze di vento
                  solleticano
                  il cielo.
                  Leggerezza
                  nell'aria fresca
                  del mattino.
                  Estate
                  nel cuore.
                  Simona Buzzi
                  Composta giovedì 10 agosto 2017
                  Vota la poesia: Commenta