Scritta da: Marilena Aiello

Cade il buio

La bellezza è luce che filtra
tra le pieghe del vivere
sulle rughe dei rimpianti
nelle stanze mie segrete.

Disegna fiori, petali d'attimi
ricama stelle, illude gli occhi
abbaglia il cuore, poi d'improvviso
fugge pentita. Cade il buio.

Lucidi chicchi di melagrana
Brillavano come rubini,
pezzi d'amore, labbra rubate.
Restano ora solo pietre inanimate.

Sipario bruciato, palco tradito
la vita non va più in scena.
La musica tace, il sogno è cancellato
la luce è fuggita, la bellezza sparita.
Marilena Aiello
Composta mercoledì 19 ottobre 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marilena Aiello

    Fiore

    Mi incanta e rapisce
    la tua trasparenza
    quella carezza di luce

    quel bacio di sole
    che svela i segreti
    dei petali di un fiore

    che disegna percorsi
    di vita e di sonno
    sulle orecchie del gatto

    che rivela i pensieri
    e tutti i battiti del cuore
    su due iridi screziate

    tra le ciglia e le lacrime
    mentre le dita
    ricamano nell'aria

    timidezze e sussulti
    di un amore taciuto
    scrivendo canzoni

    di un futuro sperato.
    Marilena Aiello
    Composta venerdì 24 febbraio 2017
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marilena Aiello
      Star seduti sulla pace
      Dimentichi della sua luce

      Attendere poi il silenzio
      Per vestirlo di musica

      Lasciar correre quella vita
      Trattenendo pochi attimi

      Perdere il superfluo
      Conservando leggerezza

      Inanellare passi e
      Veder volare i respiri

      Chiudere le porte
      Abitare senza pareti

      Spiegare le ali e
      Abbandonarsi con fede.
      Marilena Aiello
      Composta domenica 13 novembre 2016
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di