Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Marilena Aiello
Beffarda vita
che ghigna contenta
se ti coglie di sorpresa,
ancora e di nuovo,
se ti sconvolge i piani
e ti fa ritrattare,
se ti capovolge i cieli
e d'improvviso ti fa cadere.

Maledetta vita
che ruba ciò che hai
e ti ricopre la notte
di doni che non immaginavi.
Ladra e befana
avida e prodiga
sei roba sua
finché non ti getta via.

Cattiva vita
più cieca della fortuna
che tira frecce
senza guardare il bersaglio
che tira a sorte
pescando nel mucchio
che colpisce
ci bastona e mi ferisce.

Benvenuta vita
quando si pente
e ti chiede perdono
quando si tinge
di un sapore buono
quando si finge
che nulla è successo
e tutto ciò che vuoi

d'ora in poi sarà permesso.
Marilena Aiello
Composta martedì 5 maggio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marilena Aiello

    Mattino

    Dita di sole si allungano nel verde,
    svegliano ogni foglia e il buio si perde.
    Torna il giorno che svela i colori,
    soffia luce nell'anima e si accendono i cuori.
    Brusii e cinguettii rivelano nidi e tane,
    saltano scoiattoli tra i rami, gracchiano le rane.
    Bambini felici si inseguono nei prati,
    nei loro giochi sono pirati e gli alberi son castelli fatati.
    Marilena Aiello
    Composta mercoledì 7 agosto 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marilena Aiello
      Esprimi un desiderio
      un desiderio che sia buono
      un desiderio che sia giusto
      esprimi un desiderio e soffia forte
      soffia al vento i semi della speranza
      che giungano lontano lontano
      che rallegrino uno sguardo
      che riaccendano un sorriso
      esprimi un desiderio e credi
      credi nel sogno, nel cuore e nel cielo
      credi che un giorno sarà sole e sarà amore
      credi nella vita, credi in te, credi in me.
      Marilena Aiello
      Composta domenica 16 giugno 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Marilena Aiello
        Le chiavi
        quella del cuore,
        quella dei corridoi della mente
        e la chiave di tutti i miei segreti.
        E poi
        la briciola d'aria con i miei pensieri
        la goccia di luce con tutti i miei sogni
        la scintilla di vita donatami da Dio.
        Nelle tue mani è ora il mio tesoro
        chiuso nel tuo cuore il mio percorso.
        Tanta strada per trovarti
        infiniti sembravano i passi
        sconfinati i cieli, consumati i gesti
        tanti sguardi, quante voci.
        Adesso sono qui, mi poso in te
        adesso dormirò il più lungo sonno
        adesso io lo so, tu mi conserverai.
        Marilena Aiello
        Composta giovedì 20 giugno 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Marilena Aiello

          Sogno

          Mondo plastico di seta fluida
          flessibili e flebili voci mutevoli
          in spazi infiniti sempre alterati
          sipari di immagini, tempi di battiti
          il cuore trascina, la mente frena
          l'anima disegna, la volontà insabbia.
          Un turbinio di ore in folate di vento
          il rotolare di albe e tramonti
          e luci e ombre su volti sempre nuovi
          fotografie di scene abbozzate
          tratteggio di ricordi sbiaditi
          pagine vecchie di storie sbagliate.
          Restiamo li, ammutoliti
          la pellicola corre, la pelle invecchia
          gli occhi sognano, la seta si adagia
          le mani si posano e i cuori si perdono.
          Ma un fil di sogno resta
          ed è quel sogno in cui cantiamo
          la pellicola corre, la pelle arrossisce
          gli occhi brillano, la seta riluce
          le mani danzano e i cuori si baciano.
          Marilena Aiello
          Composta martedì 9 luglio 2013
          Vota la poesia: Commenta