Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Mariagrazia Spadaro

Consulente del lavoro, nato domenica 25 dicembre 1966 a catania (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Leggi di Murphy, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: armanda66

Figli

Forse un giorno...
vi racconterò la storia di una mamma
che ha lottato come una leonessa,
contro i falsi giudizi della gente,
contro la corruzione,
contro la falsità della gente,
che ha viaggiato per stare poche ore con voi,
che ha superato barriere,
in una lingua che non è la sua,
in un paese straniero che non comprende
cosa sia la flessibilità.
Dico forse,
perché sto ancora battendomi
per voi e alla fine,
se tutto sarà stato fatto
per avervi accanto,
dimenticherò tutto il male e sarò
solo la vostra mamma.
Mariagrazia Spadaro
Composta giovedì 26 febbraio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: armanda66

    Libertà

    Lo sguardo rivolto verso una finestra
    che per me ha poco orizzonte,
    scelte razionali hanno già
    delineato le cose che accadranno,
    All'improvviso una luce cattura
    la mia attenzione,
    uno sciame di uccelli
    nel cielo terso di dicembre,
    li guardo con invidia,
    anche se so dove andranno
    un luogo più caldo ed accogliente,
    ma la differenza che colgo è una:
    la libertà di scegliere d'istinto.
    E mentre seguo la loro scia
    con un sorriso, so già cosa farò,
    cambia all'improvviso la direzione
    dei miei pensieri.
    Mariagrazia Spadaro
    Composta martedì 11 dicembre 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: armanda66

      Un anno in più

      Un nuovo anno comincia per te,
      dovrei essere con te
      ma sono a casa mia,
      finisce un anno che
      non ti ha dato molto,
      e dovrei essere con te
      ma sono in camera mia,
      festeggerai la fine o un nuovo
      inizio?
      comunque sia
      non sono con te,
      vorrei poterti augurare
      quello che più desideri,
      ma so che cosa vuoi,
      tu vuoi la mia libertà,
      posso solo pensarti
      e sperare che un giorno
      capirai...
      vorrei essere con te
      ma questo già lo sai.
      Mariagrazia Spadaro
      Composta lunedì 22 ottobre 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: armanda66

        Luci e ombre

        La luce che emani e che mi arriva di riflesso
        si sta affievolendo,
        con il passar del tempo
        si spegnerà e ti avrò perduto,
        cosa rimane?
        i ricordi ed una vecchia chiave,
        che non aprirà più il tuo cuore.
        Nuove luci illumineranno
        il nostro cammino,
        ma confrontandole saranno
        sempre flebili ombre,
        come luci di candele al vento.
        Mariagrazia Spadaro
        Composta giovedì 24 maggio 2012
        Vota la poesia: Commenta