Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: armanda66

Risveglio

Le tue mani stanche sulle mie gambe,
il tuo cuore batte dietro le mie guance,
sento il tuo respiro leggero leggero,
ecco che ti svegli, come mi somigli
con quegli occhi grandi,
sempre un po' distanti.
Composta mercoledì 16 aprile 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: armanda66
    Riferimento:
    Scritta quando avevo 23 anni e ritrovata qualche giorno fa.

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti