Questo sito contribuisce alla audience di

Non ho saputo amarti

Ho aperto il mio Diario segreto
ho scorto una Foto, Tu
ti rivedo come la prima volta, sorridente ma col viso Impacciato
Avvolto nei tuoi lunghi capelli biondi la tua giacca blu
quanto eri bello e quanto eri dolce
sei rimasto sempre qui in un Angolo del cuore
Socchiuso, ogni tanto ricordo
ti guardo,
mi mordo le Labbra
Urlo, ti penso
Rimpiango quel giorno
Ho avuto paura di amarti...
Attendo ora un'altra occasione...
Chissà...
Immacolata Sciarretta
Composta lunedì 11 marzo 2019
Vota la poesia: Commenta

    Abbraccio

    Tu abbraccio improvviso
    che arriva quando la malinconia mi assale
    mi investe
    Mi guardi negli occhi e
    riprendo fiato
    Il mio cuore riacquista il sorriso
    in un attimo mi sento sospesa
    come tela che vola leggera nel vento
    Tu sei parte della mia guerra interiore quasi un marchio nell'anima che affronto e vivo
    In te completamente nuda mi adagio
    come su un letto di mille colori
    mi perdo
    e vivo.
    Immacolata Sciarretta
    Composta martedì 5 marzo 2019
    Vota la poesia: Commenta
      Turbano queste sensazioni di vivere in un sogno incompreso
      dove i sensi e respiri mi tengono sospesa
      sola, a bramare quel dolce sapore
      e sempre mi ritrovo a doverti cercare, immaginare,
      a riconoscerti in una canzone stonata, la nostra...
      oggi come allora, sinuosa
      e ammaliatrice mi stordisce.
      Immacolata Sciarretta
      Composta lunedì 25 febbraio 2019
      Vota la poesia: Commenta

        Esser lì

        Mi piacerebbe essere lì ora
        sentirei il tuo odore
        il tuo sapore
        ho voglia di sentire la tua pelle sulle mie mani
        scivolare sul tuo corpo dolcemente
        sentire il tuo respiro aumentare sino a far battere forte il cuore
        dolcemente assopire ogni desiderio...
        fino ad aspettare l'alba e insieme vedere sorgere il sole.
        Immacolata Sciarretta
        Vota la poesia: Commenta

          Il tuo vanto

          Il tuo sorriso è oggi la mia
          voglia di ricominciare
          allora ho detto al cuore:
          smetti di vagabondare cuore viziato
          la vita ha il suo scorrere veloce
          il veleno che ti è stato donato non ha funzionato.
          Mi vanto di essere ancora qui
          con la mia voglia di volare
          e chiedo al vento di portarmi via
          fino a te amore mio
          stasera voglio ubriacarmi di te
          voglio bere vino dalle tue labbra
          voglio che le tue mani di velluto accarezzino questo corpo infreddolito
          una nuova fiamma
          darà fuoco a questo cuore...
          la mia rinascita sarà il tuo vanto!
          Immacolata Sciarretta
          Composta sabato 23 febbraio 2019
          Vota la poesia: Commenta