Questo sito contribuisce alla audience di

Appunti di vita

Prendo appunti di vita.

Errare è umano
Ma apro gli occhi e capisco di avere sbagliato.

Forse non dovevo andare dove mi indicava il cuore o forse dovevo ascoltare il cuore.

Troppo tardi.
Mi lecco le mie ferite.
Mi riprometto di non commettere più il medesimo errore.

Questa volta me lo scrivo.

Poi mi sottolineo
- devi ascoltare il cuore.
Immacolata Sciarretta
Composta domenica 8 aprile 2018
Vota la poesia: Commenta

    Osa l'amore

    Approfitta del cuore che esplode
    non lasciar morire queste irrefrenabili emozioni
    Prendi le mie mani
    e dimmelo ad alta voce,
    gridalo al mondo
    Osa,
    questo è un giorno buono per farlo
    non lasciarti intimidire dalla pioggia che ci bagna
    fallo ora qui in questo viale dove la gente passeggia ma non guarda
    tra stupore e incoscienza gridalo forte
    Prendere, afferrare, tenere strette le cose meravigliose della vita è qualcosa che non tutti possono avere o donare
    Non è da tutti riuscire a mostrare la propria essenza di quanto una persona possa amare
    fallo è il solo modo per suggellare, vivere
    Sarà un meravigliosa esplosione d'amore
    Magnifico dono,
    diverremo complici di vita
    porteremo il marchio dell'amore
    che ci segnerà per sempre.
    Immacolata Sciarretta
    Composta domenica 7 aprile 2019
    Vota la poesia: Commenta

      Il Fato

      Il Fato ha voluto così
      Un giorno qualunque ci ha fatto ritrovare
      doveva accadere,
      dovevamo perderci per ritrovarci
      Ora finalmente uniti
      Al riparo dalla pioggia di dolore che fino ad ora mi ha inzuppata
      Raccolgo i miei pezzi sparsi nel mondo
      pronta per andare a scoprire quel che non ho conosciuto
      Abbandono, il sapore amaro della vita sino ad ora vissuta
      mi incammino
      pronta a lasciare tutto alle spalle
      Stringo forte al seno una nuova possibilità
      Triste pensare che per arrivare bisogna anche abbandonare ma è questo che accade se della vita non hai vissuto ma solo assecondato
      Il fato non va ostacolato.
      Immacolata Sciarretta
      Composta lunedì 8 aprile 2019
      Vota la poesia: Commenta

        Il profumo di te

        Nel profumo della primavera la malinconia mi riporta a te
        che invano aspetti che io ritorni
        per riassaporare ciò che è stato
        Ma so per certo
        ciò che hai lasciato andare non può essere ripreso
        Intanto resta addosso l'unica cosa possibile...
        che riaffiora ogni qualvolta il vento soffia verso me...
        Il profumo intenso di te.
        Immacolata Sciarretta
        Composta venerdì 5 aprile 2019
        Vota la poesia: Commenta

          Ti sei portato via

          Ti sei portato via le emozioni che parlano di te
          resto qui ad aspettare che possano ricomparire un giorno
          che il mio cuore riprenda a battere e a sorridere
          Ti sei portato via le emozioni che parlano di te non hai pensato al vuoto che lasciavi
          non per la tua partenza ma per ciò che non avrei più saputo provare.
          Immacolata Sciarretta
          Composta sabato 6 aprile 2019
          Vota la poesia: Commenta

            Futile uomo

            Tradisci ogni tua stessa parola, calpestando la dignità pur di arrampicarti
            Non guardi, non pensi
            agisci, colpisci e te ne vai
            Raggiungere il tuo scopo è unico obiettivo di scaltra vita
            Futile uomo attento perché come te ce ne sono altri, domani potrebbe essere il tuo turno
            solo allora conoscerai quel gusto amaro e capirai...
            Io finalmente riderò.
            Immacolata Sciarretta
            Composta sabato 6 aprile 2019
            Vota la poesia: Commenta

              Il silenzio

              Atroce, quel silenzio che non ha motivo perché tutto si può dire
              anche una dura verità

              Il silenzio mi distrugge
              mi lacera dentro
              mi ossessiona
              mi fa impazzire perché voglio capire

              Odio il silenzio
              non il silenzio del silenzio
              ma, il tuo

              Parlami, dimmi qualunque cosa
              che sia la verità
              fallo e metti fine al mio dolore
              perché credimi, fa male.
              Immacolata Sciarretta
              Composta giovedì 28 marzo 2019
              Vota la poesia: Commenta

                Indifferenza

                Un pianto leggero mi attira
                mi guardo intorno...
                un bimbo mi fissa,
                con voce sottile mi dice soltanto: ciao bella signora
                lo guardo due occhi neri, lucidi, tristi
                mi sento attirata, gli prendo la mano
                lo abbraccio d'istinto,
                lo stringo,
                per un po' vorrei essere il suo rifugio
                restiamo lì abbracciati
                è più forte di me,
                la clessidra continua scandire i minuti, il tempo trascorre
                passa veloce questo tempo.
                Bambino mio vorrei poterti difendere da questo assurda indifferenza,
                da sola non basto,
                ma forse è un inizio
                la gente ci guarda...
                accusare il mondo non è la soluzione...
                ma se ognuno di noi si voltasse,
                si fermasse a guardare, ascoltare...
                mortificata devo lasciarlo, devo andare via...
                prende la mia mano e mi dice lentamente...
                sono belli i tuoi capelli color platino anche la mia nonnina li aveva
                poi con un piccolo sorriso dice:
                arrivederci bella signora.
                Immacolata Sciarretta
                Composta sabato 30 marzo 2019
                Vota la poesia: Commenta