Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

So copiare

Ho la testa... ma non so che cosa sia
ho le mani... ma la penna ogni volta scappa via.

Ma una cosa la so fare.

So copiare.

Mi riesce così bene... che mi posso anche lodare.

Sfoglio pagine d'autori e mi approprio dei lavori
poi le metto sul mio blog
le decoro con le foto e con i fiori.

Non le firmo di sicuro con il nome dell'autore
altrimenti tutte queste mie fatiche non avrebbero valore.

Alla fine di ogni giorno sono molto soddisfatto
ma il mio specchio non funziona... perché mi riflette un ratto.

Ma la notte faccio un sogno ricorrente
sogno di essere un torrente
ma un torrente senza greto.

Mi risveglio e tutto intorno... non ho niente di concreto.
Franco Mastroianni
Composta giovedì 17 novembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    A chi ruba parole

    Quante anime in cerca di pace
    quanti per sopravvivere a questo fan razzie di parole con artiglio rapace

    per esempio chi vanta se stesso declamandosi artista
    ma sa solo vestirsi di falso con manie d'arrivista
    impregnandosi addosso quel che non gli appartiene
    non avendo emozioni... quelle che fan vibrare le vene

    io non sono arrabbiato
    sono solo deluso amareggiato

    vorrei dire soltanto che vestirsi con abiti altrui
    non porterà luce
    nei profondi baratri bui.
    Franco Mastroianni
    Composta mercoledì 16 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni
      Artista instancabile scultore attento
      ottuso in continua ricerca dell'accorgimento
      modella le forme in ogni suo lineamento

      a volte comincia e... a metà strada finisce
      lasciando sconforti vestiti di perplessità che ferisce

      non ci sono danari e ricchezze o modi di dire
      che possano indurre l'artista a cambiare il suo stile.

      Artista instancabile scultore attento
      e pensare che a ognuno di noi... dedica solo un momento.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Franco Mastroianni
        La salsedine addosso imbiancava le pelli
        mentre i baci infiammavano le nostre papille
        con le dita ancorate tra i sassi

        i sorrisi ed il ridere ci giravano intorno
        quasi avessero i piedi per fare due passi

        resta qui... non scappare
        ma le dita sfuggivano... e il tuo ridere mi faceva impazzire

        noi nel moto perpetuo delle onde del mare
        mentre gli occhi sapevano solo riflettere amore

        dai riprova punta bene le dita oltre i sassi e la sabbia.

        Quante immagini... quadri... senza cornici di nebbia.
        Franco Mastroianni
        Composta lunedì 31 ottobre 2011
        Vota la poesia: Commenta