Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

Una storia raccontata

Questo tempo che viviamo questo tempo a noi concesso
molte volte ho l'impressione che sia solo il bel riflesso
di una vita già vissuta di una storia raccontata
tra segreti sogni e giorni di ricerca... nel trovare la risposta più adeguata.

Questo tempo che ci rende tutti uguali senza far le distinzioni
spinge spesso il mio pensiero oltre i muri... di amuleti o religioni

questa pelle questo corpo che si lacera nel tempo
è soltanto un bel riflesso... il riflesso di un momento.
Franco Mastroianni
Composta martedì 20 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni
    Infinita è la ricerca nel rinascer delle vite
    miccia corta questo tempo poi scintilla dinamite

    siamo sparsi come piccoli brandelli
    dalle braccia di potenti mulinelli

    . siamo porte che si lasciano alle spalle
    siamo l'aria che attraversa alti cancelli

    i sorrisi in una foto degli andati giorni belli
    siamo sguardi di sfuggita
    siamo scorrere di fiume... il dolce suono dei ruscelli

    siamo queste ed altre cose in questa danza delle vite

    siamo immensi... poi di colpo la scintilla... dinamite.
    Franco Mastroianni
    Composta giovedì 15 dicembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni

      Come quando mi tocchi

      Siamo fermi con gli occhi negli occhi
      sguardi teneri come le mani... come quando mi tocchi
      le parole in silenzio son rimaste a riempire la gola
      mentre i baci rimbalzano lenti mescolando tristezza alla gioia.

      Stiamo fermi... pronti ancora a inghiottire il dolore
      ogni nostro saluto è un saper aspettare
      per poter... ritornare a volare.
      Franco Mastroianni
      Composta martedì 6 dicembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Franco Mastroianni

        Come fiume

        Quanti giorni siamo stati sulla scala dei pensieri
        dipingendo un grande cielo con i nostri desideri.

        Quanti giorni tra i colori dell'amore senza mai vedere fuori
        respirandoci in silenzio per non disturbare i cuori.

        Quanti giorni come fiume seguiranno la corrente.

        Resta qui vicino a me... sulla riva... scorre tutto lentamente.
        Franco Mastroianni
        Composta martedì 6 dicembre 2011
        Vota la poesia: Commenta