Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Silvia Nelli
In fondo, dentro di me c'è ancora molto di quella bambina che per carnevale si vestiva e si truccava da donna adulta. Quella bambina che si guardava i piedi e si domandava se una volta cresciuta e diventata più alta avrebbe provato un senso di vertigine guardandoli. Io sono ancora quella bambina che spera di incontrare persone buone e meno bugiarde. Che crede ancora che per ogni donna ormai capace di amare ci sia da qualche parte il giusto "principe". Sì, io sono ancora quella bambina, che oggi si guarda allo specchio e invece che vestirsi da donna per divertirsi, si veste da "combattente" per affrontare la vita e non lo fa più per gioco.
Silvia Nelli
Composto martedì 22 dicembre 2015
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Silvia Nelli
    Fare a pugni con la vita!? Per ciò che vale! Usare il mio tempo!? Solo per chi merita! Dare spiegazioni!? Solo se le devo! Mi dispiace, ma questa nuova "me" non avrà tempo per quelli che non ci sono stati mai, non lotterò per chi non vale la pena e del mio comportamento ne rendo solo a chi decido io! Il resto che si arrangi!
    Silvia Nelli
    Composto martedì 22 dicembre 2015
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Silvia Nelli
      La mente umana è spesso contorta. Essa, mentre condanna le azioni di alcuni, dichiara giuste le proprie anche se peggiori. A volte è egoista, perché incapace di vedere il male procurato, ma buona a puntare il dito verso quello ricevuto. In alcuni casi non perdona, ma pretende di essere giustificata. La mente umana se non ha razionalità, obbiettività e capacità intellettiva è una macchina che viaggia a senso unico sul viale dell'ipocrisia e della stupidità.
      Silvia Nelli
      Composto martedì 22 dicembre 2015
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Silvia Nelli
        Io me ne frego un po' di tutto. Sono un'anima libera che dà valore a poche cose. Inutile parlare di me alle mie spalle perché se stai dietro è perché io lì ti ho messo! Quindi la tua opinione conta zero perché tu conti zero. Inutile lisciarmi, perché non sono un'anima che puoi comprare con nessun tipo di finta "gentilezza"! È essenziale rispettarmi, essere un libro aperto, avere cura e buon senso verso gli altri. È essenziale conquistarsi un ruolo e un posto nella mia vita. Le cose subdole e le prepotenze con me non servono, anzi te le metto in "conto" e prima o poi ti chiedo il "saldo"!
        Silvia Nelli
        Composto domenica 20 dicembre 2015
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Silvia Nelli
          La convinzione è un treno sparato a velocità inaudita verso mete auto distruttive. Parte lento, sale su un binario chiamato "ipocrisia" e prende velocità tra la gente umile, capace e vera. Calpesta, deride e non ferma la sua corsa nemmeno nelle stazioni principali, come quelle della "ragione" o dell' "intelligenza". Il treno della "convinzione" è un treno destinato a deragliare una volta giunto sul binario della "verità"!
          Silvia Nelli
          Composto sabato 19 dicembre 2015
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Silvia Nelli
            Le lingue lunghe, i pettegolezzi, le chiacchiere, i giudizi scontati e la cattiveria gratuita sono arte delle persone piccole. Ma non facciamoci fregare dall'apparenza. Non tutti quelli che attaccano, sono persone cattive, magari sono solo ferite. Non tutti quelli che giudicano sono persone superficiali, magari sono solo stanche di essere giudicate. Ricordate sempre che ogni persona ha una storia dietro sé che non conoscete. Poi laddove ricevete il "peggio", solo ed esclusivamente il "peggio" dovete regalare.
            Silvia Nelli
            Composto venerdì 18 dicembre 2015
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Silvia Nelli
              Ma se fino ad oggi ho visto persone fregarsene del mio dolore e delle mie lacrime, ignorare il male procuratomi e la cattiveria rivoltami, può forse condannarmi qualcuno se da questo preciso istante decido di "sbattermene" altamente di cosa succede e avviene a loro?
              Silvia Nelli
              Composto venerdì 18 dicembre 2015
              Vota il post: Commenta