Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Antonio Cuomo

Commerciante, nato venerdì 4 febbraio 1966 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Preghiere.

Scritto da: Antonio Cuomo
Questa è una guerra mondiale, tutti noi stiamo affrontando una dura battaglia, contro un nemico spietato. Il problema è che molti non sono dei buoni soldati. Possano tutte quelle persone che stanno lottando per la propria vita, vincere questa sfida. Perché oggi la più grande ricchezza è la salute.
Antonio Cuomo
Composto sabato 28 marzo 2020
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Antonio Cuomo
    Amore mio, non cercarmi intorno a te, ma trovami dentro di te, in quel ricordo che vive ancora. Non sei sola, quel che stai provando tu è lo stesso mio dolore, ma questo non ci dovrà far cambiare. Anche se la vita adesso ti fa un po' paura, il mondo amore mio troverà il coraggio. Vedrai oggi è così, ma domani ce la farà, cambierà e guarirà le sue ferite e l'amore ritornerà ad amare, perché il bene sovrasta il male e non potrà mai finire. Sarebbe come dirti addio, senza mai partire.
    Antonio Cuomo
    Composto martedì 31 marzo 2020
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Antonio Cuomo
      Mi mancano le parole, quelle che ho sprecato raccontandole a qualcuno che non le ha sapute capire, quelle che non ho mai potuto dire, quelle che non ho avuto il tempo di ascoltarle, quelle a cui non ho saputo dare credito. Mi mancano le parole, quelle sincere, che creano un'intesa, che danno nuove speranze, nuovi inizi, quelle senza altro fine, quelle sconosciute che nessuno mi ha mai insegnato. Quelle parole narrate da un cuore innamorato e vero. Si mi mancano quelle promesse che mi facevano sentire libero, mettendo a nudo tutto me stesso, sapendomi ancora emozionare o meglio semplicemente meravigliare. Mi mancano le parole, quelle importanti, senza voce, sussurrate che illuminano l'anima. Mi mancano le parole chiuse in gola, incastrate nel petto, quelle che vorrei dire, urlare in faccia a qualcuno, confessare a una amica, ma non lo faccio, perché lascio spazio alle cose importanti, alle emozioni, altrimenti non riuscirei a liberarle per lasciarle libere di volare. Questo mi succede adesso che non ho te, per potermi raccontare.
      Antonio Cuomo
      Composto giovedì 26 marzo 2020
      Vota il post: Commenta