Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Accidenti a tutte le lacrime versate per chi non meritava nulla. A tutte quel tempo perso in modo inutile. A tutte quelle persone che dicono di avercela una vita ma parlano solo di quella degli altri. A tutti quelli che di te non hanno capito nulla, ma pretendono di sapere tutto. A chi si è permesso di giudicare una mia scelta, ritenendola sbagliata quando nella loro vita non ne hanno fatta una giusta. Accidenti a me che non imparerò mai ad essere "immune" a tutto questo!
Silvia Nelli
Composta martedì 10 dicembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Non so spiegare cosa mi scorre nelle vene quando è il tuo nome che pronuncio, ma so per certo che quel "qualcosa" mi dà vita, mi accende e a volte mi uccide. L'amore non è solo poesia, a volte è anche veleno, ma se è l'amore giusto non c'è antidoto più forte del sentimento che a te mi unisce.
    Silvia Nelli
    Composta mercoledì 27 gennaio 2016
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Arriva un giorno in cui ti rassegni e perdi la capacità di sperare che le cose per te possano cambiare. E mentre il mondo ti passa sotto gli occhi lasciandoti osservare che per tutti c'è qualcosa di bello che accade mentre per te resta sempre la solita vita, le solite cose con cui lottare e la fiducia che le cose possano cambiare decade. Poi ecco che proprio quando meno te lo aspetti incontri qualcuno che farà in modo che da quel momento niente sarà come prima. Torni a vivere e a pensare che le cose possono cambiare. Sorridi e ti rendi conto che saper aspettare senza pretendere è la cosa più giusta. Che non accontentarsi è la scelta migliore. Capisci che se oggi sei una persona felice e completa, lo devi anche a quel "vuoto" che per molto tempo ti ha tenuto compagnia, senza farti cambiare, senza farti "svendere" né regalare niente di te a nessuno per quel qualcosa che si chiama "solitudine".
      Silvia Nelli
      Composta domenica 9 novembre 2014
      Vota la frase: Commenta