Aforismi di Salvatore Raimondo

Operaio, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Salvatore
Ti guardo e non vorrei mai smettere di farlo, ti bacio e non vorrei mai staccarmi da quelle labbra, ti abbraccio e non vorrei mai che ti allontanassi da me, e ogni volta che vorrai sentire la mia voce, ti basterà voltarti e la sentirai, poiché io sono sempre lì, accanto a te.
Salvatore Raimondo
Composta domenica 8 aprile 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Salvatore
    Mi piaci quando mi guardi senza dire niente, tuttavia, le più grandi emozioni nascono e muoiono nel silenzio, ma sono i tuoi occhi che parlano, mi dicono quello che vorresti urlare, poiché in quel silenzio ci sono domande e frasi d'amore che vorresti esternare senza riuscirci.
    Salvatore Raimondo
    Composta domenica 11 marzo 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Salvatore
      L'indifferenza è il peggiore dei mali, infatti è come un coltello che lentamente affonda in modo trasparente o invisibile.
      Certo mi piacerebbe eliminarla, poiché lei porta dolore, incomprensione dei vari stati d'animo, belli o brutti, e l'incapacità di capire, senza contare che ci toglie anche la capacità d'amare... amare le persone che ci sono vicine.
      Salvatore Raimondo
      Composta sabato 25 febbraio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Salvatore
        Mi piace quando i tuoi occhi mi osservano, in maniera tale da farli arrivare fino al mio cuore, per capire, si pongono domande che cercano risposte, ma loro sono immensamente intelligenti e perfetti, e intuiscono che vorrei dirti tante belle parole, e frasi d'amore che ancora non ti ho detto, ti amo.
        Salvatore Raimondo
        Composta giovedì 16 febbraio 2012
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di