Aforismi di Salvatore Raimondo

Operaio, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Salvo
A volte mi fa paura il mio essere così freddo e razionale, giacché per alcuni posso sembrare insensibile alle cose. In seguito raccolgo i miei sogni e li racconto solo a chi li sa capire, poiché tutti nella vita abbiamo dei sogni, da lei prendo quello che viene e filtro solo le cose positive, poiché cerco sempre di trovare il lato positivo delle cose, questo mi aiuta a essere più ottimista, in fondo la vita è una cosa semplice, dobbiamo imparare a Impugnare i nostri giorni e far di loro un radioso disegno, distendendo le ali per imparare a volare sempre più in alto.
Salvatore Raimondo
Composta venerdì 29 giugno 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Salvo
    Donna e dolce coprirsi delle tue carezze, intanto che il fuoco in te arde, così che a volte mi fa paura, ma io so come spegnere questa tua voglia. Con un bacio, dove le nostre lingue si amano nel desiderio e si confondono, un bacio, che ti fa scorrere lungo la schiena, un brivido, un bacio dove l'attimo diventa infinito.
    Salvatore Raimondo
    Composta martedì 5 giugno 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Salvo
      Ci sono percezioni che non si possono spiegare, emozioni che stipano la mente, impressioni dolci, fatte di parole o sorte dai suoni, sensazioni che nessuno, nemmeno il tempo potrà portarmi via, poiché resteranno per sempre indelebili nella mia mente.
      Salvatore Raimondo
      Composta sabato 5 maggio 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Salvo
        Ti guardo e non vorrei mai smettere di farlo, ti bacio e non vorrei mai staccarmi da quelle labbra, ti abbraccio e non vorrei mai che ti allontanassi da me, e ogni volta che vorrai sentire la mia voce, ti basterà voltarti e la sentirai, poiché io sono sempre lì, accanto a te.
        Salvatore Raimondo
        Composta domenica 8 aprile 2012
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Salvo
          Mi piaci quando mi guardi senza dire niente, tuttavia, le più grandi emozioni nascono e muoiono nel silenzio, ma sono i tuoi occhi che parlano, mi dicono quello che vorresti urlare, poiché in quel silenzio ci sono domande e frasi d'amore che vorresti esternare senza riuscirci.
          Salvatore Raimondo
          Composta domenica 11 marzo 2012
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di