Scritta da: Dino Di Girolamo
Il silenzio è spesso una condanna: quando tra te e gli altri si frappone un muro di gomma fatto di odi antichi, di invidie tenaci e immotivate. Tu vorresti farti capire, spiegarti, ma per gli altri non hai semplicemente diritto di replica. Neanche i cani si trattano così. O forse giusto i cani, a cui spesso ti paragonano. E quando non c'è comunicazione è facile sbagliare, incancrenirsi negli errori: tanto nessuno ti correggerà, ti dirà la sua. Almeno non apertamente.
Dino Di Girolamo
Composta lunedì 15 luglio 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo
    Spesso la nostra volontà e i buoni propositi si scontrano contro la sfiga o il destino. Il volere è potere è una grandissima stronzata! Se per far avverare un desiderio o un sogno basterebbe semplicemente volerlo, sarebbe troppo facile! Purtroppo nella vita non funziona così, la realtà è ben diversa.
    Dino Di Girolamo
    Composta lunedì 15 luglio 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dino Di Girolamo
      Succede che quando due anime vedono la propria immagine riflessa nell'altro sanno che non potranno mai più dividersi. Era da tempo infinito che seguivano un filo sottile che li ha guidati a identificare quel codice che cercavano di decifrare. Fino a quando le parole sono diventate vita ed è impossibile sfuggire alla vita. Secondo me due persone si legano quando hanno in mente obiettivi comuni, per esempio quando pensano a costruirsi la casa, la famiglia, i figli. Sarò un illuso o anacronista ma credo ancora a questi valori e per me quando mancano queste cose è difficile che il rapporto duri a lungo.
      Dino Di Girolamo
      Composta venerdì 17 maggio 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Dino Di Girolamo
        Questi giorni sono rimasto ad osservare. Avrei preferito non farlo. L'unica cosa che sono riuscito a vedere è il niente che avanza inesorabile inghiottendo al suo interno tutto ciò che incontra lungo la via. Il niente che assorbe l'intelligenza, la speranza, il senso di comunità. Presidenti della Repubblica che sono stati riconfermati come ultima spiaggia per poter risollevare il paese dalle macerie che loro stessi hanno contribuito a generare. Comici che si spacciano per politici e che chiamano le masse alla "marcia su roma" per poi (dopo aver visto che erano 4 gatti come da lui stesso pronosticato) non presentarsi. Casi umani disperati, che tentano di uccidere altri esseri umani, essere giustificati ed essere presi ad esempio come risultato della mala-politica. Il niente culturale, politico, sociale e morale determinato dal qualunquismo e dai benpensanti dell'informazione che sempre più è diventata formazione. L'occupazione della rete da parte di chi crede che internet sia "cosa" loro con la sistematica denigrazione dell'opinione altrui. Eppure credo e voglio credere che anche in questa notte vedremo spuntare la luna dal monte che ci rischiarerà il cammino.
        Dino Di Girolamo
        Composta domenica 5 maggio 2013
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di