Scritta da: Dino Di Girolamo
Vorrei scappare da casa, vorrei farlo per una volta sola, partire la mattina, mentre qui tutti dormono, guardare l'orologio che segna le 5:30 del mattino, mi lavo in silenzio, mi vesto, prendo la mia musica e metto le cuffie, aprire la porta e scendere le scale, e ad ogni scalino, un piccolo sorriso, so dove sto andando, so che la fuori tutto è più ampio, mentre l'arietta del mattino tocca il mio viso, il silenzio è assurdo, mi rilassa, so che dormono tutti ed io, mi metto in marcia, non so dove poter andare, ma non mi interessa, qualche auto passa già, forse è gente che come me cerca la sua libertà, o forse, semplicemente va a lavorare, e mentre cammino mi sento allontanare da casa, e mi sento meglio, ad ogni passo un pensiero se ne va, accendo il cellulare? No, non è il caso, perché ora voglio stare da solo, ed esplorare luoghi a caso, salgo sul bus, vado in centro, cammino, ma non mi fermo, cerco di arrivare sempre più lontano, via da ogni litigio, via da ogni punta di nervoso, questa è la mia giornata, questa è la mia vita, e non tornerò a casa fino a quando tutto non sarà cambiato, resterò libero, e sereno, fino a quando non avrò capito che, io sono l'unica cosa che conta, e dei casini che mi girano in torno non mi frega nulla, continuerò a camminare per la mia strada, senza guardare indietro, quello che ho davanti è il mio futuro, quello che vivo è il mio presente, quello che è dietro è il mio passato, e non centra più niente.
E tornerò a casa la notte, con il sorriso sul volto, mi sdraierò sul letto e accenderò il cellulare, prima di chiudere gli occhi, manderò la buonanotte.
Dino Di Girolamo
Composta martedì 16 ottobre 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo
    Qualsiasi cosa che spendi, che sia tempo, denaro, amore...
    se tutto questo è stato speso per qualcosa che desideravi o che sognavi, ed è andata com'è andata.
    Sappi che non sono stati sprecati.
    Nulla è mai veramente sprecato.
    Anche se in qualcosa è fallito, almeno potrai dire di aver tentato, di aver vissuto liberamente, di aver provato con ogni mezzo e di aver scoperto ogni proprio limite.
    I fallimenti aiutano a conoscere se stessi molto più delle vittorie.
    Quindi comunque vada, in un certo senso si può dire di aver vinto.
    Dino Di Girolamo
    Composta martedì 16 ottobre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dino Di Girolamo
      Ci sono giorni i cui non vorrei vedere nessuno e stare solo con me stesso, a volte non desidero altro che la mia compagnia.
      Ci sono giorni in cui vorrei vorrei essere immerso nella natura, con l'anima in sintonia con tutto il resto.
      Ci sono giorni in cui starei immerso nella lettura tutto il giorno, spesso i libri ci portano più lontano di quanto non possiamo immaginare.
      Ci sono giorni in cui vorrei stare solo a dormire, spesso sognare è meglio che vivere la realtà che è la vita.
      Ci sono giorni in cui vorrei mollare tutto e andarmene a vivere il mondo, la vita è troppo breve per essere vissuta in un solo posto.
      Ci sono giorni in cui sento che sto per crollare e arrendermi, la vita spesso non ci da respiro.
      Ci sono giorni in cui non vorrei mai andare a dormire, non c'è niente di più bello che vedere le stelle scomparire all'alba di un freddo mattino di ottobre.
      Ci sono giorni in cui desidero il caldo abbraccio di una donna innamorata, quando sei giù, l'amore è la miglior cura.
      Ci sono giorni in cui vorrei che certi momenti non finissero mai, i migliori sono sempre i più brevi e spesso non li apprezzi a fondo mentre li vivi.
      Ci sono giorni in cui mi chiedo dove io trovi la forza per fare tutto quello che faccio, senza mai cedere.
      Ci sono giorni in cui mi domando il perché di tutto questo, ma se lo sapessi non sarei qui a scrivere tutto questo.
      Dino Di Girolamo
      Composta martedì 16 ottobre 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Dino Di Girolamo
        Non perdere un solo minuto del tuo tempo ad arrabbiarti con le persone che giudicano quello che fai e le scelte che fai, ma anzi compatiscile, perché il loro giudizio è dettato dal fatto che avrebbero voluto avere loro il coraggio di fare quelle scelte, e non essendoci riusciti sfogano la loro frustrazione giudicandoti.
        Dino Di Girolamo
        Composta martedì 16 ottobre 2012
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di