Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Dino Di Girolamo
Qualcuno ha lasciato andare con gioia l'anno passato. Qualcuno lo rimpiangerà. Io lo porterò con me, sempre. È stato un anno particolare che mi ha permesso
di mettermi alla prova e di vincere tante partite. Perché è questo che dovremmo chiedere a noi stessi e alle nostre vite. Dare tutto e sempre, in ogni campo. Non importa quanto. Non permettete mai a nessuno di giudicare se sarà troppo o poco. Solo così non sprecheremo i giorni e potremmo essere fieri di noi stessi. Senza rimpianti. Perché il rimpianto sa fare molto male.
Vi e mi auguro sorrisi e abbracci, incanto, stupore, capacità di ascolto e tante parole. Non smetterò mai di proclamare il potere salvifico delle parole. Nulla è scontato. Tantomeno lo è la vita. Non stanchiamoci mai di viverla!
Dino Di Girolamo
Composta sabato 3 marzo 2018
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Dino Di Girolamo
    Sei brezza leggera sui miei sensi e vento di tempesta nella mia testa. Sei un ritmo che si infonde piano nel mio universo magico e pioggia che sbatte sul vetro delle mie incertezze. Sei melodia e silenzio. Ho tentato di sfuggire alle onde che s'infrangevano sulla mia pelle, il suono della tua voce e quello delle tue mani. Onde sonore miste a onde luminose, le ho viste spezzare la realtà e ricucire un incantesimo. Sei melodia che mi prende e mi incanta.
    Dino Di Girolamo
    Composta giovedì 10 aprile 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Dino Di Girolamo
      Ti racconterò del mio passato, dei giorni bui senza amore. Ti racconterò della mia solitudine, della mia disperazione. Ti racconterò delle ore vuote, passate nel mio letto, con lo sguardo fisso al soffitto, fisso su questi muri, vuoti e senza storia. Fisso lungo questi angoli di questo stretto rettangolo, dove viaggia la mia mente verso te. Di ciò ti racconterò, se saprai ascoltare, capirai, e se saprai capire, sarai parte di me.
      Dino Di Girolamo
      Composta giovedì 5 settembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Dino Di Girolamo
        Se tu non sei l'unica allora perché la mia anima oggi si sente contenta? Se tu non sei l'unica allora perché la mia mano si adatta così alla tua? Se tu non sei mia allora perché il tuo cuore ritorna a chiamarmi? Se tu non fossi mia avrei la forza per andare avanti. Io mai conosco ciò che il futuro riserva Ma so che tu ora sei qui. Ce la faremo
        e spero che tu sei l'unica con cui condividerò la mia vita. Non voglio correre via ma non posso resistere, non capisco. Se non sono fatto per te perché il mio cuore mi dice che lo sono? C'è un modo qualsiasi in cui posso stare tra le tue braccia? Se non ho bisogno di te perché sto piangendo sul mio letto? Se non ho bisogno di te allora perché il tuo nome echeggia nella mia testa? Se tu non sei per me perché questa distanza mutila la mia vita? Se tu non sei per me allora perché ti sogno come mia moglie? Io non so perché tu sei così lontana. Ma so che questa è la verità. Ce la faremo e spero che tu sei l'unica con cui condividerò la mia vita. Perché mi manca così tanto il tuo corpo e la tua anima, che mi lascia senza fiato. Ti respiro... nel mio cuore e prego di restare forte oggi. Perché ti amo, se è giusto o sbagliato, e tuttavia non posso essere con te stasera, e sai che il mio cuore è vicino a te.
        Dino Di Girolamo
        Composta mercoledì 28 novembre 2012
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Dino Di Girolamo
          Quante porte ho attraversato ognuna m'è costata fatica, ma con il cuore colmo d'amore è stato facile varcarle. Non riesco a voltarmi e guardare indietro, ciò che è passato m'è estraneo, di quella felicità vissuta non rimane che un sogno. Gli occhi sono asciutti, guardano lontano, in ogni respiro anche il più affannoso c'è la speranza di trovare, di cercare quella voce che mi chiama. Vedere l'immagine di te in quel sogno che ogni notte mi tormenta mi dà la forza di credere che l'amore esiste ancora, il mio cuore non batterebbe invano, i miei occhi ritornerebbero a piangere, i miei sorrisi illuminerebbero di nuovo il volto, se non credessi più all'amore non riuscirei a sopravvivere neanche per un attimo.
          Dino Di Girolamo
          Composta venerdì 26 ottobre 2012
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Dino Di Girolamo
            Oggi sono qui sulla nostra panchina, piove non mi sono neanche portato un ombrello, e non riesco neanche a vedere il verde di un giardino dove noi in quei giorni di primavera avevamo lasciato il nostro amore. Ti ricordi i nostri baci? Le nostre promesse? I nostri ti amo eterni. Ti avrei amato anche se non ti avessi mai conosciuta. Avrei visto i tuoi grandi occhi, avrei sentito la tua pelle calda. Ne sono sicuro, se non ti avessi mai incontrata saresti stata il mio sogno. Amavo tutto di te, la tua gelosia il tuo orgoglio. Finivamo sempre per litigare, a noi in fondo piaceva litigare, tra baci e piccoli morsi sulle labbra per poi finire a far l'amore. Io non c'ero quando il tuo cuore ha smesso di battere, no non c'ero. Sai? Dicono che quando una persona va in cielo e comincia a piovere sono gli angeli che piangono perche il destino divide qualcosa di bello, e il nostro amore oltre ad essere bello era anche grande. Oggi come quel giorno piove, e tu sei lì tra le nuvole ed io qui in questa stupida panchina con gli occhi al cielo a prendermi le tue lacrime e sentirti ancora addosso come quei giorni di primavera.
            Dino Di Girolamo
            Composta martedì 25 settembre 2012
            Vota la frase: Commenta