Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Alessio Fabretti

Scrittore - Ricercatore, nato a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Alessio Fabretti
La serata inoltrata scende lentamente e mi avvolge come un mantello. Mi stringe, mi avviluppa e copre ogni pensiero. Svanisce nella nebbia mattutina come ogni cosa, come ogni sogno. Lascia un sapore dolce, indefinito. Chiudo gli occhi e lascio che il fiume dei pensieri mi sommerga nella corrente impetuosa fino al mare immenso che dissoleve tutto.
Alessio Fabretti
Composta lunedì 26 giugno 2017
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Alessio Fabretti
    In ogni tempo, in ogni luogo, in mare, in terra, in cielo, ciò che ci rende liberi è la nostra coscienza: liberi di agire nel solco tracciato dai nostri padri, liberi di agire nel credere secondo gli insegnamenti religiosi in qualunque parte del mondo, perché la scintilla che ci accompagna è nel nostro cuore e la nostra anima avverte la presenza della divinità. Combattersi significa morire lentamente, ma la legge non scritta vieta, la legge dell'uomo la giustifica, ma l'amore è talmente grande che perdona.
    Alessio Fabretti
    Composta domenica 6 ottobre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Alessio Fabretti
      Tu danzi nella mia mente mentre i miei occhi vagano per fiumi, laghi e montagne ove la dolce quiete e l'azzurro colma il cuore di tenerezza. Allora ti cerco e il cuore accelera i battiti, mentre scorgo la tua persona fluttuante. Intrecciate le mani, l'amore corre sulle labbra in un tenero bacio.
      Alessio Fabretti
      Composta domenica 7 aprile 2013
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Alessio Fabretti
        Ascolto i tuoi passi in questo silenzio, mentre una nota melodica che mi parla di te avvolge la mia anima. I battiti del cuore si infrangono tra le labbra desiderose di un bacio. Ti amo dolce pensiero, mio desiderio di sempre, carezzevole e pieno di momenti magici, di emozioni a occhi aperti.
        Alessio Fabretti
        Composta venerdì 9 marzo 2012
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Alessio Fabretti
          Mentre la notte arriva e volge al termine, il viandante sosta su di una pietra lavica, ancora calda dal sole. Poggia il bastone e guarda i suoi piedi, i suoi calzari. Dalla tracolla trae la bisaccia e un tozzo di pane e la la sacca di pelle ove sorseggia. Guarda il cielo. Si inginocchia e una muta preghiera sale al cielo dalla sua anima... il cammino è ancora lungo e nelle sabbie si possono spegnere i sogni. Ma la forze delle gambe se pur irrigidite, incitano il cammino che il cuore sa dove conduce.
          Alessio Fabretti
          Composta sabato 18 febbraio 2012
          Vota la frase: Commenta