Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: ametista

25 dicembre 2000

Respiro che rallenta e poi si ferma... battito sempre più stanco che lascia il posto a una lunga linea piatta...
La vita col suo soffio leggero esce dal tuo corpo e da lì si allontana portandoti via con sé.
Fuori le campane suonano a festa, la città illuminata celebra una nascita mentre tu... [continua a leggere »]
Ornella Casini
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: ametista

    Aria

    Oggi era il giorno... non poteva più aspettare. Oramai doveva prendere questa decisione, doveva farlo una volta per tutte. Doveva mettere da parte timori, ansie e paure. Quanti, prima di lui, lo avevano già fatto... non sarebbe stato ne il primo ne l'ultimo. Sicuramente, anche loro, pensò, come... [continua a leggere »]
    Ornella Casini
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: ametista

      Fuori scena

      Il sole anche quella mattina filtrò attraverso le tapparelle. Come ogni sera, queste non venivano mai abbassate completamente così da permettere ai timidi raggi del sole di penetrare nella piccola camera da letto ed illuminarla, facendola svegliare dolcemente. Lei non aveva mai amato le sveglie... [continua a leggere »]
      Ornella Casini
      Composto giovedì 30 ottobre 2008
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: ametista

        Guardando oltre la pelle

        Un bisturi incide lentamente la pelle. Lei si apre, come un petalo di un fiore. Il tessuto sottostante, si infarcisce velocemente di sangue che viene subito tamponato. Nuovamente la lama prosegue il suo lavoro, fino ad arrivare alla fascia muscolare e via via sempre più in profondità fino a... [continua a leggere »]
        Ornella Casini
        Composto mercoledì 24 novembre 2010
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: ametista

          Il cartellone pubblicitario

          Alzando la serranda della finestra, come faceva ogni mattina, gli apparve davanti agli occhi, quello che ormai pensava non gli sarebbe mai accaduto. La donna dei suoi sogni, quella che per anni aveva sempre immaginato, sognato, desiderato incontrare, era lì davanti a lui. Bellissima, con lunghi... [continua a leggere »]
          Ornella Casini
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: ametista

            Il lungo cammino

            Da quanto stava camminando? Ore, giorni, mesi, anni? Il tempo, non aveva più senso, stava attraversando un mondo sconosciuto, ma nonostante vagasse nell'ignoto, non aveva paura. Il paesaggio era irriconoscibile, avvolto da una nebbia, che i suoi occhi non riuscivano a dissolvere. Sapeva solo... [continua a leggere »]
            Ornella Casini
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: ametista

              Il mondo a modo mio

              Se potessi scegliere di rinascere, in questo momento, lo farei? Si. Ma ad una condizione... stavolta il mondo deve essere a modo mio!
              Da che parte cominciamo? Il lavoro è tanto, perché ho intenzione di buttare all'aria e di rifare un bel po' di cose. Intanto, diciamo quello che lascerei... la... [continua a leggere »]
              Ornella Casini
              Composto mercoledì 4 maggio 2011
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: ametista

                Il segreto custodito dal ragno

                Il segreto custodito dal ragno
                Finalmente l'estate era arrivata, pensò Lisa arrotolandosi le maniche corte della maglietta vecchia e sbiadita che indossava, la nonna era partita per la montagna, sfuggendo così all'ondata anomala di quel caldo giugno che stava facendo ribollire anche l'asfalto... [continua a leggere »]
                Ornella Casini
                Composto lunedì 10 settembre 2012
                Vota il racconto: Commenta