Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti di Monica Cannatella

Scrivere e ascoltare musica., nato a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritto da: Monica Cannatella
Trentanove inverni, trentanove inverni per una come me sono tanti. Io non sono forte e molti di quegli inverni sono stati tristi, hanno messo a dura prova il mio coraggio togliendomi quasi tutto quello che amavo, che amo. Ancora oggi mi domando da dove io abbia tirato fuori la forza per... [continua a leggere »]
Monica Cannatella
Composto mercoledì 15 maggio 2013
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Monica Cannatella
    A me le cose piace capirle! Combattiamo guerre per ogni cosa: per il lavoro, per la scuola, per l'amore, per la vita, ma quella con noi? Non abbiamo mai avuto il coraggio nemmeno di cominciarla sta fottutissima guerra con noi stessi, eh no! Perché una cosa è farla alla vita un'altra farla a noi... [continua a leggere »]
    Monica Cannatella
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Monica Cannatella
      Ci hanno provato in molti a capirmi e in molti hanno fallito, era ovvio, non riesco a capirmi nemmeno io.
      Io sono capace di donare tutto il mio cuore a chi mi dimostra un po' di affetto, sono sempre pronta a perdonare tutto e tutti, io dò sempre un'altra opportunità a chi sbaglia perché mi piace... [continua a leggere »]
      Monica Cannatella
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Monica Cannatella
        Si vide bambina... a cavalcar le onde pur avendone paura. Si vide piccola, ma non indifesa... perché a dover stare in guardia aveva imparato tanto tempo prima. La vita è così! Un giorno giochi con le bambole e quello dopo scappi dai lupi. E si vide fanciulla... i lupi li aveva presi a calci in... [continua a leggere »]
        Monica Cannatella
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Monica Cannatella
          - Com'è venire al mondo?
          - È bello, credo.
          - Ah si, che ci sarà mai di cosi bello?
          - Beh', abbiamo due prati! Uno è verde e soffice, puoi camminarci a piedi nudi e non farti male neanche un po'. L'altro sta più in alto. È azzurro... lì non puoi camminarci su, ma puoi giocare a disegnare ciò che... [continua a leggere »]
          Monica Cannatella
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Monica Cannatella

            Amore e Psiche ( la mia visione della storia)

            Miti e Leggende...
            Amore e Psiche

            Psiche, è la più giovane delle tre figlie di un Re.
            Amore, è figlio di Afrodite, dea con un caratteraccio che supera di gran lunga quello della peggiore delle suocere.

            Quest'ultima, invidiosissima di Psiche, vuoi perché Psiche anche se mangiava interi... [continua a leggere »]
            Monica Cannatella
            Composto giovedì 15 dicembre 2016
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Monica Cannatella

              Arianna e Teseo ( la mia versione della storia)

              Questa è la storia di Arianna,
              figlia di Minosse, Re di Creta e dei Cretini.
              Sull'isola, c'era un mostro tremendo, il Minotauro!
              Aveva il corpo di uomo e la testa di toro con ascendente vergine (ma non ne abbiamo la certezza).
              Viveva chiuso in un labirinto, quindi potete immaginare che umore... [continua a leggere »]
              Monica Cannatella
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Monica Cannatella

                Il bambino senza nome

                Il primo giorno che ho visto la luce, non è stato felice per me. Ecco cosa dirò raccontando la mia vita ai miei figli un giorno... Perché un giorno vorrei averne almeno due o tre, per mostrare alla vita e a chi la vita ha cercato di togliermela, che io, ce l'ho fatta contro ogni aspettativa. A... [continua a leggere »]
                Monica Cannatella
                Composto martedì 21 giugno 2016
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Monica Cannatella

                  Leandro ed Ero (la mia versione della storia)

                  Leandro viveva ad Abido (da non confendere con libido o con la famosa bibidibobidibù). Si innamora di Ero, che vive a sesto, una città dalla parte opposta. Ero, sacerdotessa di Afrodite (quella che vende gli afrodisiaci), era bellissima. E aveva dedicato alla dea la sua vita. Così, il loro amore... [continua a leggere »]
                  Monica Cannatella
                  Composto sabato 17 dicembre 2016
                  Vota il racconto: Commenta