Questo sito contribuisce alla audience di

Preghiere


Scritta da: GIUSEPPE BARTOLOMEO
Madre sempre vergine,
Tu che sei lo specchio della perfezione femminile,
la donna preparata da Dio per essere
Madre di suo Figlio, con grembo puro,
senza nessuna macchia, culla immacolata
del nostro Redentore,
ascoltaci.

Ti preghiamo, come fratelli terrestri di Tuo Figlio,
aiutaci a comprendere la grandezza
e la bellezza della Verginità.
Le parole di Emile Zola sono uno sprone,
per tutti noi cristiani, quando scrive:

"La verginità è sorella degli angeli,
è il possesso di ogni bene,
è la sconfitta del diavolo,
è la forza della fede.
Essa dà la grazia, essa è la perfezione,
che vince col solo presentarsi".

Madre sempre Vergine,
Ti preghiamo di far comprendere a uomini e donne
di questa terra di rispettare con vero amore e rispetto
il proprio e altrui corpo,
tabernacolo dello Spirito divino.

Madre sempre Vergine
Te lo chiediamo con tutto il cuore,
aiutaci a rispettare il nostro e altrui corpo
e dai coraggio alle vittime
di tanti abusi e soprusi.
Amen.
Composta venerdì 6 novembre 2020
Vota la preghiera: Commenta
    Scritta da: GIUSEPPE BARTOLOMEO
    La piaga del coronavirus del 2020,
    o Signore del cielo e della terra,
    è un Tuo castigo per indicarci un nuovo cammino,
    più umano, più giusto, più conforme ai tuoi insegnamenti,
    o è una sferzata demoniaca
    per dimostrarci che è ancora Lui che comanda
    su questa terra dove Tuo Figlio è morto
    per noi sulla Croce?

    Tu lo sai bene, o Signore dell'universo,
    che questa nostra umanità si barcamena
    in cerca ancora della Verità,
    del Cammino giusto per essere Tuoi figli.
    Ti preghiamo di avere ancora tanta pazienza
    spronandoci a salire la montagna della Verità,
    limando i nostri orgogli e abbracciarci come fratelli.

    Scuotici nel nostro cuore che piange
    vivendo miseramente in cerca di ricchezze e gloria
    che non fanno gioire un cuore che soffre.
    Aprici gli occhi per comprendere che abbiamo
    sbagliato allontanandoci dalla Tua casa.

    Ti preghiamo in tutta umiltà,
    abbracciaci come il Padre del figliol prodigo.
    Aprici le porte della Tua casa,
    vestici con i vestiti nuovi che ci hai preparato.
    Facci partecipi del banchetto celeste
    per comprendere quanto ci ami.
    Grazie, Padre, per la Tua pazienza.
    Composta domenica 1 novembre 2020
    Vota la preghiera: Commenta
      Scritta da: Gerardo Migliaccio
      La perdita di un caro, ti cambia la vita in maniera irreversibile. Ti cambia dentro e tu nulla puoi. La pace dell'anima è legata a coloro che ci hanno lasciato prematuramente, stanno là, nell'alto dei cieli.
      Possa Dio aver pietà per tutti coloro i quali, pur avendo avuto la fortuna di vivere, non ne sanno apprezzare fino in fondo, il vero valore.
      Composta mercoledì 28 ottobre 2020
      Vota la preghiera: Commenta
        Scritta da: GIUSEPPE BARTOLOMEO
        Padre Santo,
        il 2020 resterà nella nostra storia umana
        come il periodo di paura, di riflessione
        di pensare alla nostra morte
        e non poter nemmeno accompagnare
        i propri morti al cimitero.

        Quest'anno tutti i tuoi fedeli della terra
        hanno dovuto pregarti in silenzio, con lacrime calde,
        senza processioni ricche di pietà e venerazione.
        Insieme a te anche noi quest'anno
        abbiamo fatto il nostro via crucis:
        con paura, rimpianti, lacrime e preghiere.

        Abbiamo avuto paura di morire
        per la presenza di un invisibile virus
        che sta decimando molta gente
        di ogni età e condizione.

        O Gesù,
        la tua morte e resurrezione,
        sia per tutto il tuo gregge della terra
        il faro della speranza, la lanterna della fede,
        il cuore della carità.

        Grazie per la tua morte
        e resurrezione in mezzo a noi mortali.
        Grazie per averci aperte le porte della speranza,
        della fede e dell'amore fraterno.

        Aiutaci a essere degni di Te.
        Amen.
        Composta venerdì 7 agosto 2020
        Vota la preghiera: Commenta
          Signore, ci hai additato nobili principi nella tua vita terrena, ma uno, cruciale, "Ama il prossimo tuo come te stesso" tutti li riassume. È il più difficile da osservare, anche se ne comprendiamo pienamente il significato, poiché essendo tutti tuoi figli tu vuoi che - come ogni buon padre - ci amiamo come fratelli. Purtroppo la natura umana è così condizionata dai nostri istinti che spesso si oppone all'osservanza di questo insegnamento a causa delle nostre paure, come la paura della fame, della malattia, della morte, che sollecitando il nostro egoismo ci impediscono di essere generosi con il prossimo.
          Non ti chiediamo di cambiare questo precetto capitale, ma solo di attenuare le nostre paure e se non è possibile di essere misericordioso con le nostre debolezze.
          Composta giovedì 10 dicembre 2020
          Vota la preghiera: Commenta
            Scritta da: GIUSEPPE BARTOLOMEO
            Ti ho portato al mio lato nei viaggi a piedi, in bicicletta, su un motorino, nei Land-Rover, in bus, in macchine varie, nei treni, sulle barche e sulle grandi navi, negli aerei piccoli e di lungo corso. Ti ho fatto conoscere varie nazioni, due continenti.
            In africa mi ha fatto rinascere in altre dimensioni umane, ricche di umanità, sincerità, di povertà fiera e allegria grande. Sempre mi sei stato vicino quando pregavo, studiavo, parlavo o insegnavo. Durante la caccia veramente mi hai guidato nelle foreste e nelle savane, senza nessun pericolo, anzi qualche volta mi hai salvato da certi animali.

            O mio carissimo angelo custode, ti ringrazio di cuore per la tua gentile presenza, per il tuo aiuto così delicato e per la tua efficace presenza. Non so per quanti anni ancora mi sarai vicino per darmi il tuo conforto. Ormai mi hai fatto superare l'infanzia, la gioventù, l'età matura, adesso mi dovrai aiutare a scendere le scale della vita, a darmi una mano per non cadere, sarai il mio bastone e il mio conforto quando la mente inizia a perdere la linea retta e le curve si fanno sempre più strette e più difficili.

            Grazie per il tuo aiuto e la tua costante compagnia. Ti prego di avere un riguardo speciale adesso che entro nell'età della meditazione ultima, degli anni della vecchiaia con i propri acciacchi e miserie umane. Ti prego di continuare a starmi vicino come sempre hai fatto.
            Aiutami a comprendere quest'ultima tappa della vita terrena che ritengo ricca di gioia intima, di silenzi pieni di sguardi in alto, al cielo di Dio, alla croce di Cristo che ci ha liberato dalle catene degli angeli ribelli e dalle atrocità dei figli delle tenebre.
            Ti ringrazio per la tua compagnia su questa terra. Accompagnami fino allo sgabello del Signore. Amen.
            Composta mercoledì 2 ottobre 2019
            Vota la preghiera: Commenta
              Scritta da: MaryRosa Amico
              Signore misericordioso: benedici ogni casa. Affido a te la mia famiglia e tutte le famiglie del mondo. Dona a tutti serenità in questo anno difficile. Guidaci, sostienici e dacci la forza di non arrenderci. Mai. Signore, siamo tutti nelle tue mani; facci la grazia, allontanaci per sempre da questo male. Rivolgiamo a te, tutte le nostre speranze. Abbi cura di noi. Proteggici. Amen.
              Vota la preghiera: Commenta