Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Susan Randall

Libera professionista, nato a roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Susan
Poesia,
poesia di noi,
per non dimenticare
mai l'amore,
per non dimenticare
mai un dolore,
poesia,
per noi,
per afferrare
un attimo,
un attimo di sensi,
poesia
per mai dimenticare
il lamento dell'anima,
poesi per fermare l'attimo
e renderlo eterno,
poesia di
anima solitaria
che vaga alla ricerca
di un senso,
il senso della
poesia!
Susan Randall
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Susan
    Mentre camminavo,
    da lontano
    vidi una donna,
    sai, guardava
    il mare,
    mi fermai ad
    osservarla,
    aveva un sorriso
    triste,
    occhi profondi
    e malinconici,
    la guardavo,
    sembrava così,
    così,
    forte quasi
    volesse sfidare
    l'infinito,
    il dolore era il suo
    sorriso, lo si leggeva
    sul su volto...
    mi avvicinai
    per dirle
    qualcosa,
    non sò regalarle
    un sorriso,
    e non mi accorgevo che
    quella donna così...
    lontana era,
    era, null'altro
    che il riflesso
    dwll'anima mia!
    Susan Randall
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Susan
      Da bambina
      avevo un sogno,
      tanti,
      mi guardavo
      allo specchio e,
      sognavo,
      pensieri spensierati,
      sorrisi allegri,
      i guardavo
      allo specchio e,
      sognavo,
      un giorno
      quando sarò grande,
      farò...
      e sorridevo spensierata,
      Da bambina, quanti sogni,
      quanti sorrisi felici,
      da bamnina,
      Adesso,
      mi guardo allo specchio,
      nel riflesso vedo me donna,
      sogni sfumati al vento,
      e quella bambina?
      È ancora li,
      nel riflesso di quello
      specchio troppo
      vecchio,
      troppo tutto,
      troppo niente!
      Susan Randall
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Susan
        Esiste,
        esiste un solo
        amore,
        sai quello che incontri
        così per caso,
        quasi un gioco,
        un gioco di parole,
        e ti intrecci
        in quel che poi
        non è solo un gioco
        di parole,
        ma un intreccio
        del destino,
        destino di un incontro,
        ed è così
        che comprendi
        quei silenzi mai
        ascoltati
        o forse si,
        e comprendi
        che non hai
        mai amato,
        realmente,
        se non adesso,
        e comprendi che
        esiste un solo
        amore,
        e quell'amore
        porta un solo
        nome, il tuo
        Amore,
        amore infinito amore,
        Noi!
        Susan Randall
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Susan
          Mi aggrappo
          agli specchi
          dell'anima
          mia,
          fuggire un attimo,
          per non cambiare,
          come ogni
          cosache muta,
          E tu,
          tu no
          tu non muti mai,
          tu rimani,
          nel tramonto che non
          muore,
          e tu non muti mai,
          come è il sonno
          rubato,
          come è vero il cileo
          stellato,
          tu non muti mai,
          ed io mi aggrappo
          agli specchi
          dell'anima mia,
          che è la tua,
          perché tu amore,
          non muti mai!
          Susan Randall
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Susan
            Passano mesi, anni,
            giorni,
            ed ore,
            ma quel che è
            Divino
            non passa mai,
            torna,
            torna sempre
            e ti abbraccia,
            perché ciò che
            è Divino
            non lo puoi
            evitare,
            lui che arriva i
            naspettato
            e ti dice
            ecco il tuo destino
            è
            in questa strada,
            passano mesi,
            anni,
            giorni ed ore,
            ma il Divino?
            Arriva ti abbraccia
            e dice eccomi!
            Susan Randall
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Susan
              Il tuo bacio,
              con il tuo bacio
              l'anima mi ha sfiorato,
              abbraccciato a me
              sei rimasto tutta
              la notte,
              il tuo bacio giace
              nel cuore dell'anima
              mia che è la tua,
              abbracciato a me,
              sei rimasto,
              in silenzio hai baciato
              le mie lacrime,
              asciugando
              lacrime sensa senso,
              e,
              non vi era distanza tra di noi,
              la tua anima
              abbracciata a me,
              un sussurro melodico,
              dormi serena amore,
              noi siamo adesso qui,
              abbraccita a te
              ho dormito.
              e tu,
              senso,
              unico senso
              che da sempre
              invade
              l'anima mia...
              Susan Randall
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Susan
                Vita tu,
                tu che a passo veloce
                cammini avanti
                a me,
                vita tu,
                passo stanco,
                quasi angosciato,
                ti fermi in attimi,
                tu vita che respiri
                che troppo
                in fretta,
                fermati un attimo
                rallenta il passo,
                vita che non lasci
                l'attimo di respiro,
                tu vita
                lento è il passo
                di una vita senza
                più fiato,
                ferma inèrme
                davanti a te stessa
                mentre il
                passo lento
                riprende
                il suo ritmo,
                che
                corre veloce,
                dove vai vita?
                dove andrài
                non sai,
                ma prima o poi
                vita tu, anche tu
                ti fermerai.
                Susan Randall
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Susan
                  La tristesta
                  amica fedele,
                  ombra
                  che non mi lascia
                  mai sola,
                  vive questa tristezza
                  che indossa un finto
                  sorriso,
                  anche il sole
                  sembra triste,
                  cambia il tempo,
                  cambio io,
                  ma la tristezza
                  resta,
                  lei resta sempre,
                  eppur cammino,
                  vedo,
                  sento, respiro
                  amore ovunque,
                  ma lei, lei resta,
                  maledetta
                  tristezza
                  che uccidi le speranze
                  maledetta tristezza
                  che indossi un sorriso,
                  anche nel mio ricordo
                  di domani.
                  Susan Randall
                  Vota la poesia: Commenta