Poesie di Salvatore Coppola

Nato a Agrigento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritta da: Salvatore Coppola

Dolce damigella

Offrimi il tuo cuore
Dimmi che mi ami
Stringi le mie mani
Inventa l'universo.
Raccogli un po' di stelle
Descrivi il firmamento
Insegnami la strada
Che porta al paradiso.
La luna tonda e bianca
Si specchia nei tuoi occhi
O dolce damigella
Il cuor m'hai conquistato.
Non è Romanticismo
è puro e grande Amore
Non ha mai dato attese
ma spinta godi cuore.
Svegliatomi dal sogno
vestito di realtà
o principessa amabile
il tuo sogno mio sarà.
Salvatore Coppola
Composta domenica 13 marzo 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Salvatore Coppola

    Lacrime al vento

    Se potessi dare vita
    ai miei pensieri, forse,
    al di là del mio orgoglio
    qualcuno capirebbe?.
    Se potessi dare luce
    alle mie speranze,
    ed aprire una strada
    alla mia voglia di vivere,
    qualcuno verrebbe in mio aiuto?
    E se invece di soffrire
    spargendo lacrime al vento
    calpestando i desideri del cuore,
    il cuore ricomporrerà i suoi cocci?
    Se dalla mia bocca
    uscissero parole vere,
    sentite, in armonia ai pensieri,
    allora le vie del cielo
    traccerebbero la mia strada?.
    A queste domande
    non so dare una risposta.
    Ma posso affermare
    con cosciente certezza,
    che sono stanco di una vita sbagliata.
    Salvatore Coppola
    Composta giovedì 10 marzo 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Salvatore Coppola

      Amare per amore

      Io continuerò ad amare
      per diritto è non per gloria,
      se non condiviso o disatteso,
      io continuerò ad amare.
      Se per incauta insofferenza
      l'amore non mi sarà complice
      ed il cuore cesserà di battere,
      io continuerò ad amare.
      Se mi mancherà il suo sorriso
      è la sua mano stringerà,
      una mano che non è la mia,
      io continuerò ad amare.
      Salvatore Coppola
      Composta venerdì 11 febbraio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di