Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Nicola Scarpa

Sognare, nato a Mirano (VE) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: SweetNovember

Labirinto di coriandoli

In ogni tuo sguardo
scopro
c'è un pizzico di sale
che mi cade sulle labbra,
scendendo senza grazia
verso il cuore aperto.

In ogni tuo pensiero
sento
un desiderio di dolcezza
che sta sbocciando in fiore,
mi accarezza dentro
e m'accelera il respiro.

In ogni tua parola
vedo
tante coccole d'argento
che si distendono nell'anima,
in attesa di un'alba
che non abbia mai fine.

In ogni tua assenza
sogno
il dolce e l'amaro
semplice, ma intenso
d'un colore diverso
e il per sempre uniti
scritto sulle sabbie dell'infinito.
Nicola Scarpa
Composta domenica 21 marzo 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: SweetNovember

    Falò d'anime

    Frugando
    tra sussurri
    e
    polvere di stelle
    si diffonde
    dentro una notte
    affollata
    da linee ed ombre
    un destino viscoso.

    Tra delizie di sguardi
    tra alberi freddi
    s'incrociano
    secchi di spirito
    e
    fiamme antiche
    che avvolgono
    avide vite
    nell'eleganza
    di una giovinezza
    sperduta
    nell'eterno
    giardino dell'anima.
    Nicola Scarpa
    Composta venerdì 2 luglio 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: SweetNovember

      Terre scomparse

      Potevi lasciarmi con parole mai dette,
      senza pentirti mai,
      non poco affanno
      e le scarpe strette.
      Invece,
      mi hai dato tutto
      per raccogliere poi solo lamenti,
      incessanti e sconsolanti respiri
      ribelli di dolore,
      che ci hanno affossato
      nel disagio più crudo.

      "Non sono stanca", (si).

      E tutto ciò che mi potevi dire
      scivola via, piano,
      dentro quelle nostre desolazioni di
      non pochi frammenti, immutabili,
      diventati improvvisamente cenere,
      rovine di un tempo
      che ora sembrano illegali.

      Ed è sempre oggi.
      Nicola Scarpa
      Vota la poesia: Commenta