Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

Non sento piu la testa

Ma che dolce risveglio stamattina
è come gioia
è festa
ma è buffo
non sento piu la testa

è rotolata giu
portando insieme a lei la faccia
ora mi cerco

ma non trovo piu le braccia

forse sto ancor sognando
ma non ho voglia di svegliarmi
ponendomi domande

mi voglio alzar dal letto
ma non trovo piu... le gambe

eppure sono vivo
sento battere il mio cuore
e
non sento alcun dolore

ora capisco...

mi ha proprio fatto a pezzi
questo amore.
Franco Mastroianni
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    In cieli colorati

    Il volo... finalmente
    dopo strapiombi di distanze che sanno intrappolar pensieri
    sostituendo i vetri con robuste sbarre che ingannano la mente

    il volo il nostro volo finalmente
    in cieli colorati dove la tenerezza è permanente
    dove gli sguardi... i nostri sguardi si assorbono completamente

    il volo il nostro volo senza nuvole di fumo
    danzando tra le correnti ascensionali... del nostro profumo.

    Il volo questo nostro volo
    in cieli colorati dove dimora... la dolcezza

    dove per spiegar le ali... basta una tua carezza.
    Franco Mastroianni
    Composta mercoledì 25 gennaio 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni

      Ti voglio ricordare

      Ti voglio ricordare
      caro zio in queste poche righe
      ti voglio ricordare
      come il caldo sole di giugno
      che accarezza il grano
      maturandone le spighe

      Conserverò con gelosia
      i mai rifiutati tuoi consigli
      dati con la sincerità di un padre
      che ama i suoi nipoti come figli

      Sprazzi di luce
      illuminano i miei ricordi di ingenuo ragazzino

      Tu seduto dietro al banchetto d'umile artista ciabattino
      figura d'uomo forte
      che sapeva esser bambino

      Ti sei staccato lottando a denti stretti
      lottando contro un male
      che di vivere può togliere la voglia

      Da questa pianta della vita
      hai aspettato il vento giusto
      per staccarti come foglia

      Lasciandoti portare in alto
      verso il cielo
      lasciando a noi il tuo ricordo
      d'onesto uomo vero

      Ciao caro zio... sarai sempre con me
      nel mio pensiero.

      Ciao Nicola.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta