Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Antonio Belsito

Avvocato - Scrittore
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Antonio Belsito
E ti accompagnerò
ai tuoi compleanni
e ti regalerò torte di panna
perché la dolcezza non finisca
perché tutta insista
perché tutto esista
e ti dirò dei nostri anni
senza nasconderti gli affanni
attraverso una canzone alla radio
a incrociare l'indice e il medio
tra lo scherzo e il serio
a rincorrere
a esser sospinti
da passione
in un tumulto di sensazione
in un'avidità di percezione
e ti condurrò fino alla luna
e mi racconterai del sole
e ci diremo delle nuvole
sotto un temporale
a bagnarci davvero
in un abbraccio
che non fa male.
Antonio Belsito
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonio Belsito
    Annaspo
    tra i tuoi seni virtuosi
    mentre il tuo sguardo si accorge
    -mi coglie e mi accoglie-
    che s'apre un paradiso
    e sospirano le tue autoreggenti
    che timida scopri
    contraendo lentamente
    il tuo bacino
    così dolcemente sale la tua gonna
    a donar bellezza eterna
    sotto un tavolo discreto
    che diventa rifugio
    di desio ambito
    mentre i tuoi tacchi
    dettano un ritmo
    e i tuoi polpacci
    eseguono melodia.
    Sei musica.
    Soavemente.
    Antonio Belsito
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonio Belsito
      Tu seduta su un divano
      e io che ti sfioro la mano
      mentre fuori esplode un temporale
      e non c'è rimedio a questo male
      di sentirsi tristi
      in giornate fredde come i sassi
      e noi ci avvolgiamo
      e noi ci proteggiamo
      e noi non ci sfuggiamo
      perché siamo il sole sulla pelle
      siamo la rugiada sulle labbra
      siamo il tremolio delle mani
      siamo scintillio negli occhi
      siamo fremito di palpiti
      in momenti
      attimi
      di noi
      perché non c'è pioggia
      che possa placare
      la voglia, comunque, d'amare.
      Antonio Belsito
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonio Belsito
        Ed è solo l'assaggio di un respiro
        e rincorrersi mano nella mano
        e perdersi nel tempo senza spazio
        e ritrovarsi nello spazio senza tempo
        e immergersi in apnea
        e poi risorgere
        ed è cullarsi oltre ogni orizzonte
        e donarsi coriandoli d'entusiasmo
        riempirsi di petali
        senza null'altro
        e sentire quant'è bello aderire
        - tepore sulla pelle -
        come la luce del sole al mattino
        - sogno -
        come la luna alla sera.

        Tenersi stretti negli occhi
        mentre ci si abbraccia con le labbra
        e ci si dice con le mani
        a innestarsi nel petto.
        Antonio Belsito
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Antonio Belsito
          Ogni anno ti ripeto filastrocche
          ché il tempo non dona scampo
          e l'esistenza è in un lampo
          e allora incolliamoci l'istante
          così anche il cuore ci sente
          ché, in fondo, siamo qui
          a coesistere, resistere,
          stare pure negli occhi.
          E lo senti il temporale,
          e lo vedi questo mare,
          e lo senti questo sale
          che, poi, arriva pure il sole.
          Questo arcobaleno è a metà
          né un po' più in qua
          né un po' più in là.
          E la pelle si accappona.
          Terra piatta, tonda, sferica o ovale
          nera o bianca
          povera o ricca
          in pace o in guerra.
          E non c'è voce per raccontare
          ciò che si può provare.
          Fiocchi di neve o raggi di sole.
          Àncora o Ancóra.

          Un altro anno. Già.
          Antonio Belsito
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Antonio Belsito
            Ricorda il primo cielo di stelle
            a rincorrer quelle cadenti
            a disegnare col dito un cuore
            e senti gli abbracci stretti
            in ogni dove
            e ritrova in te quel bisogno d'amore
            quella voglia di regalare un sorriso
            quella necessità di essere sorpresa
            - sia pure una rosa -
            e non dimenticare
            che - insieme -
            avete imparato il coraggio
            di guardarvi negli occhi
            e darvi un bacio.
            Antonio Belsito
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Antonio Belsito
              E pioggia fu.
              Forte. Incessante. Impetuosa.
              Di quelle piogge in un giorno come gli altri.
              Di quelle sere come le altre.
              Di quella pioggia, sì, battente ma che non sembra violenta.
              Invece, pioggia che lava le strade, pioggia che irrompe nelle case, pioggia che - d'un colpo - diventa fiume, frastuono, delirio.
              Pioggia in cui naufraga anche la vita.
              Gocce di pioggia a battere, ora, il dolore straripante e i ricordi incessanti.
              In una giornata uggiosa.
              Antonio Belsito
              Vota la poesia: Commenta