Questo sito contribuisce alla audience di

Post di Walter Girardi

Operaio, nato lunedì 8 agosto 1977 a Trento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Preghiere.

Scritto da: Walter Girardi
Non riuscire realizzare i propri sogni. Quel qualcosa di speciale che è dentro di noi, quella parte del proprio essere che è parte di noi nel profondo.
Triste, doloroso.

Ma c'è qualcosa di peggiore.
L'avere un assaggio di quel sogno, Il viverlo per un solo indelebile istante, per poi vederselo svanire tra le mani.
Costretti a viverne il ricordi, in un continuo ripetersi di immagini ed emozioni, di quel che è stato per un frammento di tempo e che non sarà mai più.
Nel crudele gioco della vita, noi, le sue patetiche pedine.
Walter Girardi
Composto lunedì 1 luglio 2019
Vota il post: Commenta
    Scritto da: Walter Girardi
    Non vincerà il tempo sul nostro amore. Mano nella mano, per sempre insieme, veglierò su di te. Io sarò lì, accanto a te, mai i miei occhi si stancheranno di guardarti come la cosa più bella che abbiano mai veduto. Rimarrò accanto a te, a vegliare sul tuo riposo, perché mio sia il rugoso viso che vedrai quando li riaprirai. Ti accompagnerò finché i tuoi occhi stanchi non si chiuderanno, nella serena consapevolezza che io sono lì, vicino a te. Ti raggiungerò dove non esistono tempo e spazio, per godere insieme del eternità.
    Walter Girardi
    Composto lunedì 22 aprile 2019
    Vota il post: Commenta
      Scritto da: Walter Girardi
      E ti chiedi quale sia il tuo ruolo in quel gioco del destino. Cerchi di dare un senso al vuoto che senti. Quel buco nero, che inghiotte il tempo. I ricordi di felicità, scivolano tra le dita, come due mani che a rallentatore si allontanano. Lentamente si dissolvono, alimentando quella voragine di nero nulla. Una sfida di emozioni e sentimenti che non potrai mai vincere, in un ruolo che non ti appartiene, in una partita senza regole alla quale non sai giocare.
      Walter Girardi
      Composto domenica 24 febbraio 2019
      Vota il post: Commenta
        Scritto da: Walter Girardi
        Finalmente sei qui, accanto a me. Quanto tempo ad immaginare, sognare questo momento. Così vicina, che riesco a percepire i tuoi pensieri. Il tuo calore mi avvolge. Dolce, desiderato abbraccio. Il tuo respiro un brivido, che scorre lungo la mia schiena, come goccia di freddo ghiaccio. Gli occhi si cercano, si allontanano, in un gioco di mute parole. Le labbra si avvicinano, si sfiorano, nel fremito di due corpi che si attraggono, si desiderano. I palmi che si toccano, le dita che lentamente si intrecciano, sigillo di quel noi divenuto realtà.
        Walter Girardi
        Composto sabato 9 febbraio 2019
        Vota il post: Commenta
          Scritto da: Walter Girardi
          Ci sono momenti, in cui capisci che qualsiasi cosa dirai, non riuscirà a colmare il vuoto che porta dentro di se. E allora la avvolgi in un abbraccio silenzioso. Provi a chiuderle fuori i pensieri, lasciandola cullare nella quiete del nulla. Solo il rumore di due cuori, a dettare il ritmo dello scorrere del tempo.
          Walter Girardi
          Composto domenica 3 febbraio 2019
          Vota il post: Commenta
            Scritto da: Walter Girardi
            Vorresti far pulizia nel cuore, liberare quello spazio sprecato. Cancellare i nomi di chi, quei battiti, non li ha mai meritati.
            Ma ti accorgi che non è possibile, perché quelle emozioni, nel cuore, sono profondamente scolpite.
            E quando le tocchi fanno male. Ma ti sanno anche dare ancora, contro il tuo volere, lo stesso calore di quando le hai incise.
            Walter Girardi
            Composto venerdì 19 ottobre 2018
            Vota il post: Commenta
              Scritto da: Walter Girardi
              Accanto a Te il tempo mi è nemico.
              Tiranno crudele.
              Ad uno ad uno i minuti, suoi cavalieri, inesorabili si scagliano contro di noi. Le ore, imponenti guerrieri li affiancano. Sempre più possenti, finché tristemente mi arrendo, al loro incessante, inesorabile avanzare.
              Sconfitto mi allontano, contro il volere di mente e cuore.
              Ma se ogni giorno, il tempo vince la battaglia, mai potrà vincere la guerra, e appena mi è possibile tornerò da Te.
              Una nuova battaglia, che combatterò con tutte le mie armi, con tutte le mie forze, finché nemmeno lui riuscirà a separarci.
              E il nemico diverrà nostro alleato, al nostro fianco per riunirci, quando il quotidiano ci separa.
              Walter Girardi
              Composto lunedì 24 settembre 2018
              Vota il post: Commenta
                Scritto da: Walter Girardi
                La notte delle notti

                In questa magica notte, volti al cielo sono gli occhi dei sognatori.
                Trasportati, estasiati, nella vastità del suo infinito.
                La sua veste di stelle, in una fluttuante ipnotica danza, si muove cullata dal suono dei desideri degli amanti.
                Urlati, sussurrati, nei cuori soffocati.
                Walter Girardi
                Composto venerdì 10 agosto 2018
                Vota il post: Commenta
                  Scritto da: Walter Girardi
                  A chi devo dare ascolto!?

                  Mai mente e cuore, sono stati più in disaccordo.

                  Mentre l'una mi mostra chiaramente quanto siamo diversi, l'altro non smette di impazzire quando solo ti avvicini, sorridi.
                  Mentre la ragione mi fà riascoltare ogni nostro discorso, più e più volte, sottolineando i continui contrasti di idee, i miei occhi non smettono di cercarti.
                  Mentre il senno mi mostra il futuro, un futuro pieno di difficoltà, in continuo disaccordo, le mie braccia vorrebbero solo stringerti per non lasciarti andare più.

                  Mentre la testa mi dice: non è giusto, tutto me stesso ti reclama.
                  Walter Girardi
                  Composto lunedì 4 giugno 2018
                  Vota il post: Commenta
                    Scritto da: Walter Girardi
                    Ancora non ti ho trovata.
                    Ancora i nostri occhi non si sono incrociati.
                    Ancora le nostre mani non si sono toccate.
                    Ma la nostra storia, già si stà scrivendo.
                    Ti vivo in ogni melodia, in ogni canzone che mi fa emozionare.
                    Ti vivo in ogni racconto, in ogni poesia che mi ruba un battito del cuore.
                    E quando i nostri sguardi si incontreranno, le nostre dita si intrecceranno, le nostre anime si fonderanno, a quattro mani scriveremo le pagine del nostro libro, a quattro mani suoneremo la nostra canzone.
                    Walter Girardi
                    Composto sabato 14 aprile 2018
                    Vota il post: Commenta