Questo sito contribuisce alla audience di

Sfogatoio


in Diario (Sfogatoio)
Viscidi come larve che strisciano sui pendii dell'inganno! Il loro Dio è la menzogna, idoleggian la lussuria! Essi dimentican la morte che spietata non fa sconti nemmeno alle tangenti. Tutto vi abbonda in questa vita dell'inganno, scrofa che rotola sulle proprie feci così i vostri corpi gonfi di abominio. Cani che tornano al vomito così rigurgitate le frodi e le rimangiate. Vermi putridi su carcasse fetide sono i peccati vostri indigesti i vostri nomi saranno all'inferno ripudiati!
Composto martedì 3 novembre 2015
Vota il post: Commenta