Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Le donne hanno quel sapore assai diverso dalle femmine. Una femmina incanta, eccita e consuma. La donna assapora, lascia immaginare e ti possiede. La femmina si concentra a soddisfare il tuo corpo, la donna allevia la tua anima, ringiovanisce il cuore, accende la mente e soddisfa le tue fantasie. Una vera donna ti completa non solo in un letto, lei diventa ancora, punto di riferimento e forza. Se meriti una di queste donne vicino lo capirai dal suo sorriso, dal suo sguardo. Se quando incrocia il tuo sorride, allora hai vinto!
Silvia Nelli
Composta venerdì 16 ottobre 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Sono fiera della persona che sono. Non mi devo giustificare con nessuno e nemmeno sminuire qualcuno per sentirmi superiore. Nella mia vita conta chi ha lottato al mio fianco, chi mi ha protetto e chi ha dimostrato il valore delle parole che mi ha pronunciato. Chi pretende e nulla ha da dare, non fa per me. Chi chiede rispetto e non sa cosa sia portarlo, non ha per me i requisiti adatti per stare nella mia vita. Le comparse non mi piacciono, a me piacciono le presenze, ma quelle vere, concrete e soprattutto sincere.
    Silvia Nelli
    Composta sabato 17 ottobre 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      La vita è uno splendido libro dalle pagine bianche e luminose. Se vuoi fare di quel libro un Capolavoro, accetta che esso sarà formato da capitoli che a volte cambieranno il senso di quello successivo. Accetta che mettere la punteggiatura è d'obbligo perché avrai bisogno di punti interrogativi, per tutte quelle domande alle quali cercherai risposte. Serviranno anche i punti esclamativi, perché a volte sarà necessario farsi intendere e farsi rispettare. A volte vivrai con dolore i puntini di sospensione, perché lasceranno situazioni non chiarite e troppi cuori in attesa. Fondamentali i punti e a capo... Perché ci saranno momenti in cui si deve prendere, voltarsi e andarsene al rigo successivo e a volte anche alla pagina successiva. E soprattutto, ricordate sempre che un libro si scrive girando le pagine in avanti... Mai indietro... Nelle pagine ormai scritte, si torna solo per riassaporare ricordi, lezioni di vita, emozioni e se serve per correggere qualche errore laddove è possibile farlo.
      Silvia Nelli
      Composta venerdì 16 ottobre 2015
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Evitateci parole vittimistiche ripugnanti. Siate coerenti con i fatti da voi stessi compiuti. Ci sono azioni involontarie, sicuramente tutti possono sbagliare, ma credetemi alcuni sbagli, di involontario, hanno ben poco. Alcune azioni hanno solo la volontà di essere compiute. Credetemi, vi fa più adulti e belle persone un "mi andava di farlo" che un ridicolo "scusa, non volevo".
        Silvia Nelli
        Composta venerdì 16 ottobre 2015
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          Non siamo persone deboli, nemmeno quando abbiamo il viso rigato di lacrime. Non siamo persone di poco coraggio, nemmeno quando rinunciamo a qualcosa. Non siamo persone aggressive, nemmeno quando per farci rispettare cambiamo animo. Piangiamo perché siamo persone vere, con sentimenti, e grazie ad essi proviamo emozioni. Rinunciamo a qualcosa ogni qual volta capiamo che non ne vale la pena, quando ci rendiamo conto che non rispecchia ciò che vogliamo oppure semplicemente non è ciò che credevamo fosse. Cambiamo animo o molto più semplicemente cambiamo faccia, quando riceviamo l'ingiusto da coloro che si credono sempre giusti.
          Silvia Nelli
          Composta giovedì 15 ottobre 2015
          Vota la frase: Commenta
            Scritta da: Silvia Nelli
            Si vive con la paura di andarsene da qualcosa o da qualcuno. E poi si capisce che la vera salvezza era proprio andarsene. Non c'è male peggiore del farsi male sempre, per evitarne uno momentaneo. Non c'è regalo più grande che puoi fare a te stesso che quello di sceglierti ogni volta. Oggi, domani e sempre, se non ne vale la pena.
            Silvia Nelli
            Composta giovedì 15 ottobre 2015
            Vota la frase: Commenta